Oltre ad eliminare le formiche questo comunissimo ingrediente è davvero prezioso per terrazzo e giardino

L’avvento della bella stagione spinge un po’ tutti a riassaporare l’aria fresca e gli spazi esterni di casa e rivivere terrazzi e giardini. Tuttavia, una volta che rimettiamo il naso fuori di casa, non è raro imbattersi negli inconvenienti di giardinaggio legati alla primavera.

Chi ha la passione per il pollice verde conoscerà senz’altro l’impegno necessario per tirare su delle colture di tutto rispetto. Questo concerne non solo l’irrigazione e la potatura delle piante, ma anche la continua lotta ad insetti e parassiti che attentano alla loro salute.

Di seguito, vedremo un comunissimo ingrediente presente in moltissime case che vanterebbe delle interessanti qualità per casa e giardino.

Oltre ad eliminare le formiche questo comunissimo ingrediente è davvero prezioso per terrazzo e giardino

Al pari del limone e dell’aceto, il bicarbonato di sodio è tra i più celebri metodi naturali impiegati nelle pulizie domestiche. Utile per scrostare, detergere e lucidare questa magica polverina, però, nasconde molti vantaggi. Su tutti il bicarbonato di sodio potrebbe essere un’arma efficace contro le fastidiose formiche. Il bicarbonato è infatti letale per questi insetti che a seguito dell’ingestione ne rimangono tramortiti. Se miscelato a sostanze zuccherine, come zucchero semolato o a velo, attireremo le formiche spingendole ad ingerirlo. Il vantaggio sarà che le operose formiche porteranno la miscela letale fin dentro il formicaio decimando la colonia.

Tuttavia, oltre ad eliminare le formiche, il bicarbonato di sodio è utile in giardino anche per altri comuni problemi.

Fedele alleato di terrazzi e giardini

Ad esempio il bicarbonato di sodio è un’arma utile contro le infestazioni degli afidi, anche detti pidocchi delle piante. Questi insetti sono parassiti che succhiando la linfa delle piante la infettano portandola alla malattia e alla morte. Per eliminarli possiamo dissolvere 40 g di bicarbonato in un litro d’acqua aggiungendo del sapone di Marsiglia. Creato il composto, questo andrà nebulizzato nelle ore serali direttamente sugli insetti per eliminare il problema. Ulteriore vantaggio, è che questa miscela è utile anche a scopo protettivo nei confronti delle muffe che potrebbero attaccare le piante. Sempre nebulizzando acqua e bicarbonato di sodio sulla pianta potremo prevenire la formazione di muffe e masse fungine.

Ultimo, ma non per importanza, il bicarbonato è utile anche per prevenire la crescita delle erbacce. Se dovessimo notare erbacce negli angoli del giardino o del terrazzo sarà sufficiente ricoprirle con un cucchiaio di bicarbonato per farle essiccare.

Lettura consigliata

Non girandole e CD ma questo geniale rimedio sta spopolando per allontanare i piccioni da tetto, terrazzo e orto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te