Oggi a Wall Street potrebbe essere decisivo per il breve termine

Le prossime scadenze di setup saranno il 16 agosto e poi il 17 ottobre. A cosa porteranno? Alla variazione dello scenario annuale oppure alla sua conferma? Oggi a Wall Street potrebbe essere decisivo per il breve termine, ma procediamo per gradi.

Alla chiusura della giornata di contrattazione del giorno 9 agosto abbiamo letto i seguenti prezzi:

Dow Jones

32.774,41

Nasdaq C.

12.493,93

S&P 500

4.122,47.

La previsione annuale in un momento di verifica

In rosso, la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2022.

In blu, il grafico dei mercati americani alla chiusura del giorno 5 agosto.

Le scadenze di setup, nel 90% dei casi, come da nostri calcoli sulle serie storiche disponibili, si affollano nei punti di minimo/massimo, assoluti/relativi. Dopo il 5 luglio, che ha visto formarsi un minimo rilevante come da andamento previsto, cosa accadrà dal 16 agosto in poi? Il rialzo annuale continuerà oppure si formeranno nuovi swing ribassisti?

I livelli da monitorare per il trend di breve termine

Dow Jones

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 32.702. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 31.704.

Nasdaq C.

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 12.457. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 11.533.

S&P 500

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 4.107. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 3.910.

Segnale in corso dei nostri Trading Systems

Continuano a segnalare Tendenza Long su tutti e tre gli indici analizzati. Però oggi a Wall Street potrebbe essere decisivo per il breve termine.

Cosa attendere per la giornata odierna?

La seduta potrebbe iniziare all’insegna dell’indecisione per poi riportarsi al rialzo e terminare con chiusura superiore al prezzo di apertura.

Apple: la tendenza di lungo sembra prossima a un’esplosione al rialzo

Il titolo (NASDAQ:AAPL) ha chiuso l’ultima seduta al prezzo di 164,92 dollari, in rialzo dello 0,35% rispetto alla seduta precedente.

Tendenza di breve e medio termine rialzista. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 150,59, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 179,10 dollari.

Lettura consigliata

Inizia un ritracciamento per i mercati azionari?

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te