Novità sul Superbonus dall’Agenzia delle Entrate su spazi e incognita sulla proroga 2024

L’Agenzia delle Entrate chiarisce alcuni aspetti del Superbonus al 110% con possibilità di conversione del Sismabonus. Infatti, contenute in un interpello novità sul Superbonus dall’Agenzia delle Entrate su spazi e incognita sulla proroga 2024. L’AdE attraverso le risposte agli interpelli chiarisce molti dubbi normativi con le varie possibilità di accesso alla misura. Analizziamo le novità con uno sguardo sulle ultime indiscrezioni che lanciano dubbi sulla proroga fino al 2024.

Novità sul Superbonus dall’Agenzia delle Entrate su spazi e incognita sulla proroga 2024

L’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello numero 410 del 16 giugno 2021, chiarisce la possibilità di conversione del Sismabonus in Superbonus. In effetti, è possibile convertire una procedura già avviata come Sismabonus con il massimo dell’agevolazione al 110%. Perché ciò avvenga bisogna presentare l’attestazione di congruità delle spese sostenute entro la fine dei lavori.

Per accedere a questa pratica, molto diffusa vista la lunghezza dei tempi di realizzazione di una ristrutturazione, bisogna prestare molta attenzione. Infatti, il professionista abilitato deve asseverare che gli interventi siano efficaci e la congruità delle spese rispetto ai lavori effettuati. Inoltre, l’Agenzia precisa che il termine di presentazione di congruità può avvenire anche oltre il deposito del titolo abitativo. In effetti, il termine di presentazione è agganciato alla fine dei lavori.

Proroga nel 2024

Incognita sulla possibile estensione del Superbonus 110% al 2024. L’Esecutivo ha affermato che inserirà nel disegno di bilancio inerente all’anno 2022 la proroga dell’Ecobonus per il 2023. Ma lascia il dubbio su un eventuale estensione per il 2024.

Tale incognita è emersa nel corso del question time in commissione Finanze alla Camera del 16 giugno. Il dubbio emerge dalla risposta del sottosegretario al MEF, Claudio Durigon alla domanda di una possibile estensione nel 2024. La domanda posta riguardava la possibilità del Governo di estendere nel 2024 il Superbonus al 110% e tutte le tipologie di interventi con una semplificazione della procedura. Il sottosegretario conferma l’impegno alla proroga per i 2023, ma non si  esprime su un eventuale estensione per il 2024.

Consigliati per te