Il frutto sconosciuto pieno di minerali preziosi che brucia più grassi di tutti

Bruciare grassi e calorie: la missione di molti e il sogno di tutti. La nostra Redazione è sempre molto attiva nel suggerire ai Lettori tutti gli alimenti e i prodotti per mantenere la linea. Ma non è sempre così facile e il chilo di troppo è sempre lì dietro l’angolo pronto a tenderci l’imboscata. Oggi vediamo un frutto esotico che dicono sia uno dei segreti della magrezza e della longevità degli orientali. Il frutto sconosciuto pieno di minerali preziosi che brucia più grassi di tutti avviando il nostro metabolismo come pochi altri.

Il frutto sconosciuto pieno di minerali preziosi che brucia più grassi di tutti

Parliamo delle prugne Umeboshi dalle quali la saggezza orientale ricava anche moltissime medicine e farmaci naturali utili in tantissime terapie. Il loro nome al di là della stranezza significa semplicemente prugne secche. Rispetto alle prugne nostrane o a quelle californiane sono però più acidule e con un retrogusto un po’ salato. A dirla tutta non sono buonissime ma fanno davvero bene.

Il cibo dei samurai

Talmente considerate da secoli queste prugne da costituire l’alimento principale dei samurai anche prima delle battaglie. Il loro principio è molto semplice: donare energia all’organismo attraverso la velocizzazione del metabolismo e quindi dell’espulsione delle tossine. E, quindi anche favorendo il benessere di fegato, reni e intestino.

Una specie di spazzino quindi che ripulendo il nostro organismo fa sì che rimangano i nutrienti e tutto ciò di cui abbiamo bisogno per affrontare al meglio la giornata.

Dove trovarle e attenzione alla controindicazione

Possiamo acquistare le prugne Umeboshi nei supermercati più riforniti ma anche su internet. Le troveremo in versione tradizionale intera o in versione marmellata. Molto particolare è anche quella in farina di riso, perché in molte culture orientali è utilizzata come condimento. Facciamo però molta attenzione che seppur benefiche queste prugne hanno alti contenuti di sale e quindi non dobbiamo consumarne troppe. Vale la pena provarle e usarle come cura disintossicante ma senza esagerare.

Approfondimento

2 alimenti che non hai mai sentito nominare ma che sono una miniera d’oro per la salute

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te