Non tutti conoscono lo stupefacente segreto per eliminare in modo definitivo le formiche da casa e giardino 

Benedette formiche che invadono in questo periodo casa e giardino e che non si sa come fare per scacciarle! Una soluzione efficace esiste anche se non tutti conoscono lo stupefacente segreto per eliminare in modo definitivo le formiche da casa e giardino.

Utilità delle formiche

Prima di tutto, però, bisogna dire che le formiche sono utili al terreno. Una ricerca australiana ha visto che i campi dove ci sono le formiche producono un raccolto di frumento superiore del 36%. Questo grazie alle gallerie che scavano nel terreno. In compenso le formiche portano via solo qualche chicco per il loro sostentamento.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Alcune soluzioni efficaci per la casa

Per pavimenti e piastrelle possiamo utilizzare dell’aceto di vino, perché è un odore che assolutamente non sopportano. Le terremo lontane per qualche giorno.

Nei cassetti e negli armadi come anche nella dispensa, mettiamo in piccoli sacchetti di stoffa delle spezie.  Sicuramente i chiodi di garofano quelli che le formiche odiano più di tutti.

Vicino a porte e finestre possiamo utilizzare la polvere di borotalco che le allontana e le disorienta.

Nelle piante in vaso vanno benissimo i fondi di caffè, che oltre a far perdere alle formiche il senso d’orientamento, sono utili come concime.

Non tutti conoscono lo stupefacente segreto per eliminare in modo definitivo le formiche da casa e giardino

Controlliamo se sulle piante ci sono gli afidi. Le formiche salgono sugli alberi, per raggiungere gli afidi poiché producono delle sostanze zuccherine. Eliminando gli afidi si ha una certa speranza di diminuire le formiche in giardino. Contro gli afidi basta la mantide religiosa e le coccinelle, i 2 nemici mortali di questi insetti.

Una pianta carnivora che mangia le formiche si trova in negozio per pochi euro ed è la Cephalotus Follicularis di origine australiana.

Uccidere la regina

Altrimenti, volendo ricorrere alle maniere cruente, non ci resta che gettare sul nido due secchi pieni d’acqua bollente che dovrebbero uccidere la formica regina e anche tutte le altre. Basta comunque uccidere la regina perché le altre moriranno tutte. La regina infatti produce le larve, che sono le uniche a mangiare il cibo che arriva nel formicaio.  Le larve producono un liquido che è il cibo per tutte le altre formiche. Uccidendo la regina non ci saranno più larve e quindi le formiche moriranno di fame.

Ecco anche  un’erba che non necessita cure utile a tappezzare prati e giardini.

Consigliati per te