Non sottovalutiamo questa incantevole destinazione a due passi dall’Italia nominata fra le migliori mete per il 2022

C’è chi con l’avvicinarsi delle vacanze di Natale sogna già i viaggi per l’anno nuovo. Spesso la mente corre a spiagge caraibiche e Paesi esotici. Ma non sottovalutiamo questa incantevole destinazione a due passi dall’Italia nominata fra le migliori mete per il 2022.

Un piccolo Paese all’insegna del verde

Ogni anno la celebre guida turistica mondiale Lonely Planet nomina le destinazioni migliori per i viaggiatori. Questa volta nella classifica rientra anche una piccola perla tutta da scoprire: si tratta della Slovenia. Il Paese si è infatti piazzato al quinto posto al Mondo fra le dieci mete da non perdersi nel 2022.

Per gli italiani, la Slovenia è una meta sicuramente vicina e accessibile. Eppure non tutti ne conoscono le potenzialità. Perché vale la pena di visitare la Slovenia?

Fra le motivazioni citate da Lonely Planet, c’è sicuramente il verde: questo colore descrive perfettamente il Paese, sia letteralmente che in senso figurato. Più di metà del territorio della Slovenia è infatti ricoperto di foreste, mentre la capitale Lubiana è fra le città con più spazio verde pubblico pro capite.

Ma non solo: la Slovenia è anche una meta che punta sul turismo verde, ossia sostenibile. È dunque perfetta per un viaggio all’insegna delle attività all’aria aperta e delle escursioni a piedi o in bicicletta.

Per chi dunque è curioso di visitare la Slovenia, quali sono le attrazioni da non perdere?

Non sottovalutiamo questa incantevole destinazione a due passi dall’Italia nominata fra le migliori mete per il 2022

Se c’è un motivo per cui la Slovenia non va sottovalutata è la grande varietà che il suo territorio offre: dalle montagne alle caverne, dai laghi verde smeraldo al piccolo tratto di costa sull’Adriatico. Senza dimenticare i numerosi centri termali. Anche la cucina tipica sorprende, mescolando influenze italiane, austriache, balcaniche e ungheresi.

Può essere dunque difficile scegliere il proprio itinerario. Secondo gli esperti della Lonely Planet sono cinque le attrazioni che più rappresentano il Paese.

Sicuramente la capitale Lubiana e il suo castello, che domina la città. Segue l’isola di Bled, sull’omonimo lago, forse una delle destinazioni più iconiche e fotografate del Paese.

Ma i più avventurosi non possono perdersi un’escursione sul monte Triglav, che coi suoi 2.864 metri è la vetta più alta del Paese. Anche la valle del fiume Isonzo è perfetta per le camminate e gli sport acquatici. Infine il passo di Vršič, con ben 50 tornanti, è una meta popolare per i ciclisti.

Insomma, la Slovenia è sicuramente una meta da inserire nella lista dei desideri per il 2022. Per chi invece ha fretta di partire, questa magica città premiata per i mercatini di Natale è perfetta per un viaggio economico a novembre.

Approfondimento

L’imperdibile occasione per ammirare in Italia 50 opere del pittore fra i più importanti al Mondo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te