Molti sbagliano a buttare profumi e acqua di Colonia perché valgono oro per questa importante funzione

L’Acqua di Colonia e i profumi sono dei classici regali che si ricevono per Natale. A tutti sarà capitato di ricevere uno di questi prodotti pur non essendone estimatori.

Si tratta di prodotti che, prima di essere gettati via, potranno essere riutilizzati in diversi modi interessanti.

Quando si hanno questi prodotti in casa, per prima cosa, bisognerà fare molta attenzione a come conservarli. Infatti se sistemati nella zona sbagliata della casa potrebbero deteriorarsi velocemente. Tra questi posti troviamo una delle zone della casa più gettonate in cui conservare i profumi, il bagno.

L’alto grado di umidità presente in questa stanza, tuttavia, potrebbe non rendere giustizia alla conservazione delle nostre fragranze.

Ma ecco perché invece di gettare questi oggetti si potrà cercare di riciclarli in casa o per il bucato.

Molti sbagliano a buttare profumi e acqua di Colonia perché valgono oro per questa importante funzione

Si comincerà spiegando come utilizzare l’Acqua di Colonia in modo diverso dal solito. Si tratta di un prodotto che, tradizionalmente era riservato ad un pubblico maschile anche se oggi non è più così.

Infatti le note agrumate e intense di questo prodotto lo rendono perfetto anche per le donne.

Gli utilizzi più comuni sono quelli dietro la nuca, le orecchie o spruzzato come un normale profumo.
Se l’acqua di colonia che ci è stata donata non è di nostro gradimento, tuttavia, si potrà provare ad utilizzarla sui piedi.

Infatti, frizionare i piedi in questo modo favorirà la circolazione sanguigna. In alternativa, ancora si potrà utilizzare per lenire le punture di insetti durante il periodo estivo.

Non solo la colonia

Anche i profumi potranno essere riciclati in diversi modi. Innanzitutto potranno essere utilizzati per profumare fogli di carta da utilizzare, poi, per stampare.

I profumi, poi, si trasformeranno facilmente in veri e propri deodoranti per ambiente. Si potranno unire in uno spruzzino dell’acqua e qualche goccia di profumo.
Diventerà un’ottima soluzione per profumare sia gli ambienti che tessuti come tende o asciugamani.

Un’ultima soluzione sarà quella che vede unire alcune gocce di profumo e due cucchiai di aceto durante il risciacquo dei panni.

Questo permetterà di avere sempre bucato super profumato oltre che pulito.

Si tratta di modi interessanti per riutilizzare ed evitare di sprecare prodotti che, altrimenti, finirebbero nella spazzatura.

Ecco perché molti sbagliano a buttare profumi e acqua di Colonia perché valgono oro per questa importante funzione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te