Molti non la conoscono ma questa è la pianta da balcone coi fiori colorati e resistente al grande caldo

Con l’arrivo del caldo estivo e l’intensità dei raggi solari, molte piante disposte sui balconi potrebbero finire per soffrire.

È un vero peccato perché dedichiamo alle nostre piante molte cure e attenzioni, anche affezionandoci, per poi vedere svanire tutti i sacrifici fatti.

Per partire in anticipo sveleremo che in molti non la conoscono ma questa è la pianta da balcone coi fiori colorati e resistente al grande caldo.

Gazania

Questa pianta è molto resistente al caldo, proprio perché è di provenienza africana, la temperatura perfetta per la fioritura si estenda dai 16 ai 24 gradi.

Potremo ammirare i suoi colori vivaci ed i fiori di dimensioni notevoli, caratterizzate anche da una lieve peluria sul loro stelo.

Questa pianta è nota per essere molto resistente alla siccità e per la maestosità dei suoi fiori.

Senza la luce del sole questa pianta non riesce a fiorire, se posizionata in una zona di penombra non riuscirà a produrre una fioritura soddisfacente.

Dobbiamo piantarla in un terreno ben drenato, mentre il suo substrato va composto con un miscuglio di torba e sabbia.

Sarebbe consigliato predisporlo in un vaso con terriccio ricco di humus di una buona qualità di materiale organico e, soprattutto, morbido.

Quando arriverà l’estate dobbiamo annaffiarla regolarmente altrimenti in mancanza d’acqua rischierebbe di seccare ed afflosciarsi.

È consigliato da marzo a ottobre fornire a questa pianta, ogni 20 giorni circa, del concime per piante fiorite, da sciogliere nell’acqua delle innaffiature.

Bisogna dire che la gazania è perfetta per chi non ha troppo tempo da dedicargli, perché generalmente non richiede particolari attenzioni.

Molti non la conoscono ma questa è la pianta da balcone coi fiori colorati e resistente al grande caldo, adatta proprio a tutti.

Consigli

Ricordiamo che anche se questa varietà di fiore risulti particolarmente resistente al caldo, necessita comunque di un minimo di cure mantenerle in salute.

È fondamentale utilizzare dei terricci specifici, con i giusti nutrimenti che le permettano di crescere e svilupparsi al meglio.

Inoltre, quando vediamo sulla pianta fiori secchi o delle foglie ingiallite, dovremo tagliarle in modo da favorire e stimolare una fioritura più duratura.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te