Molti credono che siano gerani ma questi bellissimi fiori hanno qualcosa di così prezioso da lasciarci incantati  

Addobbano i balconi di molte case e creano facilmente un manto di colore da far invidia ai passanti. Pur essendo un fiore molto comune soprattutto in Italia sono molti a ignorare una sua caratteristica particolare. È davvero incredibile come molti credono che siano gerani ma questi bellissimi fiori hanno qualcosa di così prezioso da lasciarci incantati.

Fiori per profumare l’aria

Per fortuna non esistono solo ciminiere e marmitte d’auto nel mondo, ma la natura ci regala i fiori con i loro magnifici profumi come la lavanda e la citronella. La lavanda ha un bellissimo odore che dona forza e vigore a chi lo percepisce. La citronella oltre ad essere ottima per l’infusione è nota per la sua capacità di allontanare le zanzare.

Non può mancare in giardino o in vaso sulla terrazza la rosa, di cui tutti vorrebbero sentirne il profumo. Assolutamente da mettere in giardino è il giglio, perché con il suo odore molto marcato, sarebbe difficile da tenere in casa.

Due piante simili

Molti hanno i gerani ai balconi e sono contenti oltre che della loro fioritura, anche del fatto che emanino un delizioso profumo. In effetti spesso si confondono due specie differenti ma simili nell’aspetto: i gerani e i pelargoni.

Il geranio è una pianta forte che non teme il freddo, originaria dell’Europa, dell’America centrale e del Tibet. Mentre i pelargoni provengono dalle zone calde del Sud Africa e sono avidi di luce.

Molti credono che siano gerani ma questi bellissimi fiori hanno qualcosa di così prezioso da lasciarci incantati

I pelargoni hanno una caratteristica quasi unica che molti ignorano, o almeno non sanno che sia una caratteristica rara. Fra i pelargoni più diffusi sui nostri balconi e che comunemente chiamiamo gerani, vi sono quelli odorosi.

Si riconoscono perché le foglie hanno come una peluria leggera su di esse, come dei sensibilissimi sensori. Come il dito le sfiora subito emettono un caratteristico ma indefinibile odore. Un odore che non è unico ma che può avere mille sfumature, secondo del tipo di pianta: limone, menta, arancio, pepe ecc.

È proprio questa la peculiarità che rende queste piante molto singolari, perché non sono tanto i fiori che profumano, quanto piuttosto le foglie. Un profumo molto apprezzato da chi coltiva questa pianta insieme al colore dei suoi bellissimi fiori.

Ecco dei buoni suggerimenti su come innaffiare le piante di casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te