Meglio delle spugne ecco  l’insolito ingrediente naturale per pulire e sbiancare il water eliminando incrostazioni e macchie gialle e nere 

Quanto è bello avere la casa pulita e profumata da cima a fondo, un sogno che può diventare realtà grazie al nostro duro lavoro.

Questo richiede organizzazione, costanza, tempo, pazienza e tanto ma tanto olio di gomito. Questi sono gli ingredienti della pulizia perfetta, che però vanno triplicati quando parliamo del bagno.

Infatti, questa è una delle stanze che si sporca più spesso e più facilmente, piena di umidità e che tende a sviluppare calcare e muffa.

Inoltre, è tra le stanze più trafficate sia dai padroni di casa che dagli ospiti quando ci sono.

In questo andirivieni, l’oggetto più utilizzato è certamente il water, ricettacolo di germi e batteri, calamita per calcare, incrostazioni e antiestetiche macchie gialle e nere.

Tenerlo perfettamente pulito, allora, è una lotta quotidiana ma per farlo con risultati sorprendenti ci potrebbe essere qualcosa di meglio da usare che la semplice spugna.

Di cosa si tratta?

Andiamo a scoprirlo in questo articolo.

Meglio delle spugne ecco  l’insolito ingrediente naturale per pulire e sbiancare il water eliminando incrostazioni e macchie gialle e nere

Generalmente, poco prima di pulire il water sfoderiamo, come dei supereroi, le nostre armi segrete.

Oltre al detersivo ultra-sgrassante, ci sarebbe la spugna, lunga e larga, morbida, maneggevole e con una parte dall’azione abrasiva ma delicata.

Quindi, indossati i guanti, spugna alla mano e iniziamo a strofinare e lucidare.

In realtà, al posto di questo strumento comunissimo ce ne sarebbe un altro, totalmente naturale e che possiamo reperire semplicemente aprendo il frigorifero.

Stiamo parlando del limone, non solamente del suo succo ma proprio del frutto, che possiamo utilizzare come sostituto della spugna.

Basta tagliarlo a metà e il gioco è fatto, perché da solo contiene già tutto il necessario per la nostra pulizia del water.

Infatti, è un potente sgrassatore e disinfettante, che ha un’azione igienizzante e sbiancante.

Come utilizzarlo

Il mezzo limone non lavorerà da solo, perché l’andremo ad unire ad un altro prodotto per un booster di pulito.

Si tratta del bicarbonato, abrasivo naturale, in grado di eliminare le macchie più ostinate ed eccellente assorbi odore.

In ordine, la prima cosa da fare è schiacciare il limone intero, rotolandolo sopra un tavolo e facendo pressione con il palmo della mano.

A questo punto dividiamolo a metà, prendiamo una delle due parti e pratichiamo 4 incisioni sul bordo con un coltello.

Affondiamo la lama su buccia, polpa bianca e polpa succosa, praticando dei tagli di circa 2 centimetri.

Così facendo, il mezzo limone sarà più morbido da passare, rilascerà più facilmente il succo e si adatterà meglio a qualsiasi forma.

Infine, versiamogli sopra un intero cucchiaio di bicarbonato e andiamo subito ad utilizzarlo con movimenti circolari su tutta la parte in ceramica del gabinetto.

Dunque, meglio delle spugne ecco l’insolito ingrediente naturale per pulire e sbiancare il water eliminando incrostazioni e macchie gialle e nere.

Approfondimento

Non solo candeggina, per pulire e sbiancare lo scopino del WC usiamo questi 3 potentissimi prodotti naturali.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te