blank

Ma quanto sono importanti e vitali questi due errori che facciamo rischiando di far morire le nostre piante

Curiamo la luce e l’esposizione al sole. Il concime e i prodotti che prevengano i parassiti. Gli espianti e i fattori climatici e stagionali. Ma quanto sono importanti e vitali questi due errori che facciamo rischiando di far morire le nostre piante: un vaso sbagliato e la mancanza di spazio vitale. Vediamo assieme ai nostri Esperti perché delle semplici azioni sbagliate possono compromettere la salute delle piante domestiche.

L’importanza dello spazio

“Ognuna ha bisogno del suo spazio per vivere”. Potrebbe sembrare la frase di uno psicologo o di un avvocato divorzista, ma è perfetta anche per le nostre piante. Abbiamo visto negli articoli della Redazione le proprietà e la bellezza di piante come l’Ibisco o la Bougainville. Ma hanno bisogno di molto spazio per crescere e fiorire. E, questo vale anche per frutta e verdura. Se non abbiamo conoscenze specifiche, al momento dell’acquisto consultiamo il vivaista. Qualche esempio? Anche i pomodori, che, molti di noi amano piantare nell’orticello di casa, preferiscono starsene da soli. Le loro radici, infatti, si espandono velocemente e rischiano di sottrarre sostanze nutritive alle vicine di casa. Anzi, di terra.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Sbagliare il vaso della pianta da balcone

Ma quanto sono importanti e vitali questi due errori che facciamo rischiando di far morire le piante, anche nella scelta del vaso. Chissà quante volte ci è capitato di vedere la pianta che non cresce, senza spiegazioni evidenti. Un passo fondamentale in questo senso è scegliere dei vasi che abbiano i buchi del drenaggio. Più buchi ci sono nel fondo del vaso e minore sarà la possibilità che le radici affoghino nell’acqua depositatasi. Ricordiamoci anche di scegliere un sottovaso che si adatti alla perfezione al vaso soprastante. Attenzione, infine, al terriccio del vaso. Alle volte quello del supermercato si rivela troppo denso, impedendo il corretto drenaggio. Il mix ideale per la nostra pianta è composto da:

  • perlite;
  • torba;
  • terriccio da giardino.

Approfondimento

Sono sempre di più gli italiani che coltivano sul balcone questo strepitoso frutto vera e propria miniera di salute per il nostro organismo

Consigliati per te