L’incredibile vantaggio di pagare meno tasse e pensare al futuro dei figli con una straordinaria soluzione che permette di dedurre gli investimenti dal reddito

La crisi economica portata dalla pandemia avrà riflessi negativi per i prossimi decenni. Specialmente sul mondo dell’occupazione. Avere una pensione nel futuro sarà sempre più difficile e l’assegno sarà sempre più misero. Aiutare i figli oggi a superare momenti probabilmente difficili è una priorità. Oggi un genitore può farlo avendo poco conosciute facilitazioni economiche in termini di riduzione di tassazione. Scopriamo l’incredibile vantaggio di pagare meno tasse e pensare al futuro dei figli con una straordinaria soluzione che permette di dedurre gli investimenti dal reddito.

Gli inevitabili riflessi della crisi economica sul futuro dei nostri e figli

La crisi economica derivata dalla pandemia porterà alla luce gravi problemi nel mondo del lavoro. L’inevitabile disoccupazione portata dalla distruzione dell’occupazione porterà precarietà e sempre più difficoltà per raggiungere i termini minimi per la pensione. Avere una pensione in futuro sarà sempre più difficile e arriveranno nuovi tagli all’assegno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

È logico che un genitore premuroso possa pensare al futuro del figlio anche se in giovanissima età. Per fortuna in Italia è possibile investire in forme di pensione complementari a quella classica. Sono i cosiddetti fondi pensione. Questi, oltre ad essere uno strumento di accumulazione di capitale per il futuro, godono anche di benefici fiscali nel presente. In pratica si può pensare al futuro del figlio ma il genitore può godere delle agevolazioni fiscali fin da subito.

L’incredibile vantaggio di pagare meno tasse e pensare al futuro dei figli con una straordinaria soluzione che permette di dedurre gli investimenti dal reddito

Facciamo un esempio. Immaginiamo un genitore con un figlio di 5 anni. Preoccupato per il suo futuro, negli anni può aiutarlo professionalmente sostenendolo nella formazione. Ma può anche pensare a una forma pensionistica integrativa per quando il figlio cesserà di lavorare. Un fondo pensione è lo strumento adatto a questo scopo. Questa forma d’investimento ha dei grandissimi vantaggi non solo nel futuro per il figlio, ma anche nell’immediato per il genitore.

Non tutti sanno che è possibile attivare un fondo pensione per i figli, anche se questi sono minorenni. Il figlio, al momento dell’erogazione del fondo, godrà dei versamenti effettuati nei decenni e della rivalutazione. Mentre il genitore godrà della possibilità della deduzione dal reddito dei versamenti effettuati nel fondo. In pratica il genitore, mentre costruisce una seconda pensione al figlio, con i versamenti abbassa il suo livello di tassazione. Si possono dedurre ogni anno dal reddito imponibile fino a 5.164,57 euro. Sul sito della COVIP (www.covip.it) si può trovare l’elenco di tutti i fondi pensione. Per la scelta è meglio rivolgersi a un professionista competente della materia.

Consigliati per te