I lavori che si possono fare in giardino senza chiedere autorizzazioni

Finalmente ci avviciniamo alla bella stagione. Perciò chi ha un giardino inizia a pensare a come renderlo più confortevole. Durante l’inverno, questa pertinenza alla propria abitazione, viene trascurata perché le temperature gelide non consentono di sfruttarla. Dunque vediamo i lavori che si possono fare in giardino senza chiedere autorizzazioni. Le idee per rendere vivibile questa zona del proprio immobile sono innumerevoli ma non tutto si può fare senza chiedere determinati permessi.

Meglio consultare l’ufficio comunale

Perciò prima di passare all’opera meglio confrontarsi con l’ufficio comunale per sapere cosa si può fare senza permessi in modo da non imbattersi nelle maglie della burocrazia. Infatti il rilascio di determinati permessi fanno perdere tanto tempo e dunque nel caso in cui l’intervento ricade nella fattispecie autorizzative bisogna anticiparsi nella richiesta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

In questo articolo, i nostri Esperti hanno intenzione di elencare i lavori fattibili senza preparare documenti e chiedere permessi per migliorare il giardino. In base al Decreto Infrastrutture emanato tre anni fa, gli interventi di edilizia libera fattibili per la casa senza chiedere autorizzazioni sono 58. Come abbiamo detto, in questo articolo focalizzeremo il nostro interesse prettamente sui lavori da fare senza permessi nel giardino.

Cosa possiamo fare in giardino

Rientrano in questa fattispecie la sostituzione e il rinnovo del pavimento, oppure l’installazione di una ringhiera o la messa in opera di un parapetto. Installare arredamento da giardino non necessita nessuna autorizzazione. Tra gli interventi che possiamo fare senza permessi c’è il barbecue in muratura, la realizzazione dei ripiani o delle panche in muratura e pietra e la sistemazione di fioriere e sculture in pietra.

Cosa succede per il pergolato e il gazebo

Per costruire un pergolato senza seguire le regole urbanistiche bisogna rispettare determinate condizioni. La copertura non deve essere con una tettoia ma rimanere filtrante e soprattutto la struttura deve essere leggera e facilmente rimovibile. Lo stesso dicasi per i gazebo che non devono essere infissi al suolo e soprattutto avere piccole dimensioni. Chi non vuole correre rischi in sanzioni per opere abusive deve partire da un semplice concetto: tutte le opere devono essere facilmente rimovibili. Questi sono i lavori che si possono fare in giardino senza chiedere autorizzazioni.

Consigliati per te