L’incredibile motivo per cui le calle piangono acqua dalle foglie se coltivate in appartamento che molti non conoscono

Abbellire la casa con le piante è un modo molto furbo di rendere l’ambiente accogliente, senza dover spendere troppi soldi. A differenza di mobili e oggetti d’arredo qualunque, le piante hanno spesso prezzi accessibili ma, soprattutto, sono vive. La loro presenza in casa è sempre molto apprezzata.

Molti coltivano le loro calle all’interno dell’abitazione e in vaso. Le loro fioriture sono sempre incredibilmente raffinate se le piante godono di ottima salute. Se, però, la calla non fiorisce potrebbe semplicemente bastare collocargli accanto alcune specie per avere giardini e balconi invidiabili.

Chi le possiede, poi, avrà notato lo strano fenomeno per cui le calle piangono, ovvero perdono minuscole goccioline dalle loro foglie. Ma esattamente perché tutto questo accade?

Un fenomeno comune a più specie

In realtà, la calla non è l’unica specie a mostrare questo strano evento. Sono tantissime le specie di piante che sembrano come gocciolare. Si tratterebbe di un evento comune a gran parte delle piante d’appartamento e potrebbe dipendere anche da qualche errore di coltivazione.

Le foglie gocciolanti delle piante rappresentano un modo della specie di comunicare con chi la coltiva. Il primo motivo per cui una calla, o un’altra pianta, gocciola è perché sta tentando di regolare la sua temperatura in base alle condizioni climatiche. Il fenomeno sarebbe assimilabile al nostro corpo che suda per regolare la sua temperatura.

L’incredibile motivo per cui le calle piangono acqua dalle foglie se coltivate in appartamento che molti non conoscono

Tale fenomeno si spiegherebbe con la traspirazione, ovvero il movimento d’acqua attraverso la pianta e la sua evaporazione dalle foglie. La pianta satura di acqua ha bisogno di eliminare l’umidità in eccesso. Ridurre la quantità d’acqua per le irrigazioni è fondamentale. Anche le temperature interne presenti nell’appartamento giocano un ruolo davvero essenziale.

Un’altra possibile spiegazione è la guttazione, ovvero la perdita d’acqua dalla punta delle foglie o dai loro bordi. In realtà, si tratta più propriamente di linfa. La guttazione è la risposta a situazioni di umidità eccessive e irrigazioni sovrabbondanti.

Sarebbero le radici sature a premere sul resto della pianta e a farle rilasciare linfa. Dunque, ecco spiegato l’incredibile motivo per cui le calle piangono acqua a gocce dalle loro foglie e come evitarlo, calibrando irrigazioni e umidità.

Approfondimento

Perché la pianta della calla ingiallisce e le foglie cadono verso il basso

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te