blank

L’incredibile motivo per cui in tanti spalmano limone e bicarbonato su tutto il frigo e che dovremmo tutti imitare

Gli elettrodomestici di una volta erano costruiti per durare. Per questo ci ritroviamo ancora con forni e frigoriferi ancora perfettamente funzionanti dopo trent’anni. A volte però in materiali scelti non erano selezionati pensando all’estetica dopo tanti anni di servizio. Spesso, infatti, si utilizzava la plastica per creare l’esterno dei frigoriferi. Ciò non vuol dire che questo oggi non si faccia, anzi. Però questo materiale può macchiarsi dopo tutto questo tempo, e noi ci ritroviamo con dei frigoriferi che funzionano certo, ma di un giallo malaticcio. Sicuramente non basta una passata di spugna, ma per alcuni di questi elettrodomestici c’è ancora speranza di ritornare al bianco splendore. Sarà forse questo l’incredibile motivo per cui in tanti spalmano limone bicarbonato su tutto il frigo e che dovremmo tutti imitare?

Gli ingredienti giusti

Ormai, i Lettori di ProiezionidiBorsa non si sorprenderanno affatto nel leggere che degli ingredienti, che abbiamo comunemente in cucina, nascondono uno straordinario potere pulente. Questi offrono un’alternativa naturale per la pulizia della casa, a bassissimo costo e senza rinunciare all’igiene. Pensiamo ad esempio al bicarbonato di sodio, all’aceto e al limone. In questo caso però, proporremo anche l’utilizzo di altre due sostanze presenti in tutte le case.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

L’incredibile motivo per cui in tanti spalmano limone e bicarbonato su tutto il frigo e che dovremmo tutti imitare

Per sbiancare un frigorifero ingiallito dal tempo possiamo ricorrere al limone, che grazie alla sua altissima acidità ha un forte potere sgrassante. Possiamo tagliarne uno a metà e spalmarlo su tutta la superficie dell’elettrodomestico. Lasciamo in posa per qualche tempo e poi risciacquiamo il tutto. Per lo sporco più ostinato questo potrebbe non essere sufficiente. Possiamo quindi unire questo metodo agli altri che proponiamo qui di seguito.

Ad esempio, basta sciogliere un cucchiaio di bicarbonato nell’acqua e applicarlo su tutto il frigorifero. Facciamo attenzione a non sfregare troppo a fondo per evitare di rovinare la plastica. Al posto dell’acqua possiamo sempre usare dell’aceto bianco, straordinario alleato delle pulizie. Tutti questi sistemi si rivelano estremamente utili anche per una pulizia naturale del wc.

In alternativa possiamo usare del dentifricio nei punti più ingialliti, sfregando lì con uno spazzolino. Per aree più estese possiamo invece ricorrere alla candeggina. Imbeviamo un panno in questa sostanza e strizziamo. Lasciamolo in posa sulla superficie del frigo fermandolo con dello spago o con delle calamite. Se dopo qualche ora e diversi tentativi il giallo del nostro frigo non se ne vuole proprio andare, potrebbe essere necessario chiamare un professionista.

Consigliati per te