blank

L’incredibile efficacia di questa pianta aromatica del nostro giardino perfetta per la salute dei nostri capelli 

Una delle piante aromatiche più diffuse dell’area mediterranea è la salvia. Abbiamo affrontato molte volte nei nostri articoli la sua efficacia nelle tisane, nei cibi, ma anche in pratiche casalinghe non legate all’alimentazione. Molti di noi possiedono una bella pianta di salvia in giardino, o almeno una piantina sul balcone, perché comunque parliamo di una creatura vegetale resistente al cambio delle stagioni.

Salvia che nell’antichità era ritenuta una vera e propria medicina naturale per la tutela dell’organismo umano. In questo articolo vedremo l’incredibile efficacia di questa pianta aromatica del nostro giardino perfetta per la salute dei nostri capelli. Premettiamo subito una cosa importante: non parleremo della salvia per scurire i capelli, perché di ciò non c’è certezza assoluta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

In campo erboristico e cosmetico la salvia alleata dei capelli

L’incredibile efficacia di questa pianta aromatica del nostro giardino perfetta per la salute dei nostri capelli, in modo particolare contro:

Salvia sempre più presente negli shampoo e nelle lozioni che hanno come scopo proprio quello di rinforzare il bulbo del capello ed evitarne la caduta. Il merito di questa azione è dovuto all’attività di questa pianta sul cosiddetto “microcircolo”, quindi la corretta circolazione sanguigna del cuoio capelluto. Buono e testato scientificamente come rimedio è quello di utilizzare il suo olio essenziale, applicandolo più volte a settimana.

Lasciandolo agire, magari assieme anche al semplice olio extravergine di oliva, dopo una ventina di minuti, procederemo col classico risciacquo e con lo shampoo. Ovviamente, nel caso in cui la perdita di capelli sia consistente, dobbiamo sempre rivolgerci a uno specialista. La salvia è un valido aiuto naturale, ma in presenza di cause e patologie gravi, può fare ben poco.

Un antico rimedio per scurire i capelli

Quando nell’antichità non c’erano trattamenti e coloranti, uomini e donne che volessero cancellare i fili bianchi e grigi dei capelli, ricorrevano alla salvia. Soprattutto, dopo la scoperta dell’America, con l’introduzione nel continente del tè nero. L’unione con la salvia rappresentava un modo veloce e pratico per scurire nuovamente i capelli. Cosa che possiamo fare anche oggi, magari utilizzando anche caffè e cacao. Ricordiamo però che parliamo sempre e comunque di metodi artigianali, senz’altro salutari e non rischiosi, ma non certi al 100%.

Approfondimento

La piantina aromatica più benefica in assoluto che non può mancare sui nostri balconi

Consigliati per te