Le orchidee moriranno a causa di questo errore stupido che commettono quasi tutti

Le orchidee sono piante splendide e molto apprezzate per l’eleganza dei loro fiori. Posizionate in casa, rendono qualsiasi arredamento di classe e sono il regalo perfetto per esprimere dedizione e affetto nei confronti di una persona.

Far morire un’orchidea è molto facile, soprattutto se non si conoscono alcuni semplici trucchetti per tenerla in vita. La causa principale per cui tantissime persone fanno appassire la loro orchidea è la troppa acqua. L’orchidea, infatti, è una pianta tropicale, che ha bisogno di essere bagnata a solo quando il terreno è completamente asciutto.

Oltre a questo, però, esiste un altro errore molto frequente, a cui in pochi fanno caso, ma che potrebbe pesare parecchio sulla vita della pianta.

Le orchidee moriranno a causa di questo errore stupido che commettono quasi tutti

Comprare un’orchidea è quasi una garanzia. Infatti, chi pensa che i fiori dell’orchidea sfioriscano subito si sbaglia di grosso. Probabilmente lo pensa perché non conosce questi 3 semplici trucchetti per avere orchidee fiorite tutto l’anno.

Quando pensiamo all’orchidea, ci viene subito in mente l’immagine di questa bellissima pianta con i suoi fiori eleganti e un vaso, tendenzialmente bianco o lilla. Ed è proprio qui che si nasconde il pericoloso errore.

Se appena compriamo un’orchidea, decidiamo di abbinare ad essa un coprivaso in ceramica, stiamo sbagliando di grosso.

C’è un motivo chiaro e preciso per cui le orchidee, in partenza, sono vendute con il vaso trasparente. L’apparato radicale di queste piante svolge la fotosintesi clorofilliana, che si attiva solo quando è presente la luce. Al contrario, inserendo la pianta in un vaso di ceramica, impediremo l’arrivo della luce e procureremo un grave disagio alla pianta. E infatti le orchidee moriranno a causa di questo errore stupido che commettono quasi tutti. Per non parlare delle orchidee che appassiscono per colpa di questo sbaglio gravissimo che molte persone commettono d’estate.

Attenzione agli shock termici

Le piante che dal vivaio vengono trasferite ai negozietti o nelle case subiscono grandi cambiamenti di microclima. Stiamo parlando delle caratteristiche degli ambienti, come il livello di umidità e la presenza di luce e temperatura. Queste variazioni possono creare stress alla nostra pianta. Per evitare di creare tale situazione spiacevole alla nostra pianta, dovremmo cercare di mantenere la temperatura interna della nostra casa sempre costante. In particolare, la temperatura ideale per crescere un’orchidea oscilla tra i 10 e i 27°, anche se ciò varia molto anche in base alla specie dell’orchidea.

Approfondimento

Quest’orchidea rarissima e straordinaria stupisce chiunque la veda poiché assomiglia a una scimmia e sembra uscita da un cartone animato

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te