Le nostre nonne avevano ragione, questo è l’hobby più rilassante che ci sia

Quest’anno in spiaggia sarà capitato a tutti di notare questi favolosi e originali costumi. Portato alla ribalta dalle più famose influencer come Chiara Ferragni il costume all’uncinetto è stato un must estivo. Ma non solo costumi, sono ricomparse borse, copricostumi, cappellini. Insomma l’arte del lavoro a maglia è ritornata prepotentemente di moda.

Il crochet

In realtà con questo termine si uniscono tutti i lavori tessili con l’uncinetto. Ma non si intende solo il classico ferro piccolo con l’uncino e lavorazioni in filato di cotone più sottile. Infatti, è compreso nel termine anche una specie di lavoro a maglia ma fatto solo con un ferro uncinato e la classica lana. Per questo motivo sentendo questo termine spesso ci confondiamo.

Le nostre nonne avevano ragione, questo è l’hobby più rilassante che ci sia

Questa moda del lavoro all’uncinetto è scoppiata fin dal primo lockdown. In tutto il Mondo le persone cercavano un nuovo hobby che si potesse fare comodamente in casa. È così che un tutorial dopo l’altro in tanti si sono appassionati a questo passatempo dalle origini antiche. Soprattutto perché pare che il lavoro all’uncinetto dia un estremo senso di relax e calma. Probabilmente perché bisogna concentrarsi sui punti da fare e questo richiede attenzione. Non si può divagare e farsi trasportare dai pensieri negativi.

Ma che sia un hobby rilassante lo conferma anche la medaglia d’Oro alle Olimpiadi di Tokyo Tom Daley. Il campione di tuffi non poteva fare a meno di sferruzzare sugli spalti alle Olimpiadi. Tanto che ha anche realizzato un bellissimo maglione e anche un simpatico porta-medaglia. E tante altre creazioni che vende per supportare la comunità LGBTQ+.

Ma come cominciare da zero?

Se vogliamo avvicinarci a questo nuovo hobby meglio cominciare con progetti base. Magari creando un contenitore a forma di sacchetto semplice da realizzare. Basterà imparare solo due punti, quello a catenella e quello basso. Aiutandoci con uno schema sapremo quando aumentare o diminuire i vari punti. Ma possiamo anche provare a realizzare delle splendide piantine all’uncinetto. Qui è necessario saper fare il punto basso ma soprattutto tanta creatività. Perché bisogna copiare la natura e saperlo fare bene per un risultato soddisfacente. Oppure si può realizzare un tenero doudou.

Ecco quindi che le nostre nonne avevano ragione, questo è l’hobby più rilassante che ci sia. Ormai è nata una vera e propria comunità di appassionati di crochet creativo. Così è più facile socializzare parlando della passione che accomuna molti di noi e scambiarsi consigli. E perché no, si può anche fare un salto a Trivento, un borgo molisano dove si possono ammirare dei particolari graffiti. Già, dei graffiti fatti all’uncinetto, un fenomeno chiamato yarn bombing.

Consigliati per te