Le impostazioni di iOS 15 da cambiare subito per migliorare la privacy e tanto altro

L’ultimo aggiornamento di iOS per gli iPhone, la versione 15, è arrivata da pochissimo sugli smartphone Apple. Le nuove funzionalità sono tantissime e c’è davvero un’enormità di cose da scoprire. Così tante che forse neanche i Lettori più attenti sono riusciti a scoprirle tutte.

Ecco perché, nell’articolo di oggi, abbiamo realizzato una piccola guida con le impostazioni di iOS 15 da cambiare subito per migliorare la privacy e tanto altro. Modificando queste opzioni, sarà possibile avere una migliore esperienza utente, performance più veloci e perfino una migliore durata della batteria.

Sicurezza, privacy e migliore qualità di utilizzo

La prima cosa da fare è nascondere il proprio indirizzo IP. Da Impostazioni>Safari basta attivare l’opzione “Nascondi indirizzo IP” in modo che le pubblicità online non possano utilizzarlo per rintracciare le informazioni personali dell’utente.

Sempre sulla privacy, in iCloud, c’è una nuova feature chiamata “Relay privato”. Anche se è ancora una funzione di prova, attivandola si terrà nascosta anche la propria attività online su Safari. Questo ridurrà in maniera significativa il tracking che alcuni siti effettuano per creare un profilo dati dell’utente.

Un’altra opzione molto interessante è quella che consente di nascondere la propria email. iPhone ne creerà una fasulla e casuale, fatta apposta per nascondere quella principale e proteggersi da messaggi di phishing, malware, spam e quant’altro. Tutte queste impostazioni sono accessibili per chi ha un piano iCloud+.

La modalità Full Immersion è forse una delle novità più grosse di iOS 15. Nelle impostazioni è possibile attivare una notifica globale attraverso cui iPhone avviserà i contatti di trovarsi in modalità “non disturbare”. È possibile disattivare questa notifica in maniera globale, ma anche attivare o disattivare quelle specifiche per contatti singoli. In iMessage, basta cliccare sul nome del contatto e disabilitare l’interruttore “Condividi stato di full immersion”.

Le impostazioni di iOS 15 da cambiare subito per migliorare la privacy e tanto altro

In “Accessibilità” si possono attivare e disattivare i suoni di background. Si tratta di alcuni effetti sonori come le onde del mare, la pioggia e simili che aiutano a rilassarsi o a riposare. Una volta attivati, l’interruttore può essere aggiunto al “Centro di Controllo”. Da qui sarà molto più semplice gestirli con pochi tocchi.

In Impostazioni>Fotocamera>Mantieni impostazioni ora è possibile scegliere singolarmente quali opzioni della camera verranno mantenute a ogni riapertura e chiusura dell’App. La modalità notturna, ad esempio, non verrà reimpostata su Auto in caso di disattivazione.

Infine, nell’applicazione “Dov’è” c’è una nuova impostazione utilissima. Nella tab “Dispositivi”, basta cliccare su quello desiderato, anche l’iPhone stesso, e attivare l’opzione “Avvisami quando mi allontano”. Molto utile quando si è fuori casa e non si vuole correre il rischio di dimenticarsi il telefono da qualche parte.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te