Le novità più interessanti del nuovo aggiornamento iOS 15 e cosa succede per gli iPhone esclusi

Lunedì 20 settembre l’Apple ha lanciato il tanto atteso aggiornamento di sistema iOS 15. Per poterne usufruire è sufficiente andare in impostazioni, generali, aggiornamento software e avviare l’installazione. Tanti i cambiamenti e le introduzioni di questo nuovo aggiornamento, destinati a cambiare per molti aspetti il nostro smartphone. E soprattutto ci fornisce tanti miglioramenti e attenzioni in più, ma scopriamo meglio in cosa consisteranno.

Le novità più interessanti del nuovo aggiornamento iOS 15 e cosa succede per gli iPhone esclusi

Il nuovo iOS 15 andrà ad agire sul nostro telefono in diversi aspetti e in vario modo. Queste sono alcune modifiche che ci salteranno subito all’occhio:

  • Siri: sarà utilizzabile anche in assenza di connessione;
  • Safari: il browser dell’Apple consentirà di organizzare in gruppi i pannelli e salvarli, in più la loro barra si sposta sul bordo inferiore dello schermo. Safari inoltre supporterà estensioni e consentirà le ricerche vocali e la ricerca di immagini tramite foto scattate o dell’album;
  • Ricordi: avranno schermate più interattive e stili più vari e in linea con le diverse tematiche. Gli abbonati ad Apple Music potranno anche personalizzarli con i brani preferiti.

Ma andiamo a scoprire quelle che saranno le novità più interessanti di iOS 15, novità davvero incredibili:

  • La modalità ritratto si potrà usare anche nelle videochiamate su FaceTime, in questo modo lo schermo sarà sfumato e poco visibile e l’attenzione puntata su di noi;
  • La nuova modalità “testo attivo”, consentirà di riconoscere il testo nelle foto e quindi di copiarlo o utilizzarlo, una svolta davvero tanto attesa;
  • Se trovavamo utile la funzione “Non disturbare”, ora ci innamoreremo follemente della nuova funzione “Full Immersion”. Tramite questa potremo filtrare in automatico le notifiche da ricevere impostando il nostro stato su Fitness, Riposo, Videogiochi, Lettura, Guida o Personale. Lo stato occupato sarà poi visualizzabile anche dai contatti in Messaggi.

Modelli compatibili e alternative

L’aggiornamento di iOS 15 è compatibile con tutti i modelli a partire dal 6s. Ma questa non è l’unica sorpresa dell’Apple. Infatti, per coloro che non hanno sufficiente spazio per l’aggiornamento iOS o che temono possa rivelarsi troppo pesante per il proprio cellulare, c’è una soluzione alternativa. Essi potranno rimanere con iOS 14 aggiornandolo alla versione 14.8, che riguarda solo alcune migliorie circa la sicurezza e la privacy.

Ecco quindi le novità più interessanti del nuovo aggiornamento iOS 15 e cosa succede per gli iPhone esclusi dai proprietari che preferiscono non rischiare.

In caso di problemi poi con il proprio telefono può risultare utile questo articolo: niente panico se l’iPhone non funziona possiamo farlo tornare come nuovo anche se non si accende.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te