Le 5 cose da fare e da vedere a Tenerife, una delle fantastiche isole Canarie in Spagna che possiamo raggiungere anche durante la pandemia

È ormai cosa nota a tutti che le Canarie sono una delle mete raggiungibili a scopo turistico anche durante la pandemia da Covid 19. Ne avevamo già parlato in un nostro precedente articolo, e poi la notizia, in modalità scandalo, è esplosa durante le appena passate festività pasquali.

Le Canarie sono un arcipelago spagnolo al largo della costa nord-occidentale dell’Africa. Sono costituite da 7 isole maggiori, più alcune minori, tutte di origine vulcanica e note per le spiagge di sabbia bianca e nera. Tra le più gettonate vi è Tenerife.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Se qualcuno stesse pensando di fare una capatina a Tenerife, abbiamo pensato ad una mini guida in cui andremo a consigliare le 5 cose da fare e da vedere a Tenerife, una delle fantastiche isole Canarie in Spagna che possiamo raggiungere anche durante la pandemia.

Teide

Vulcano attivo che, con i suoi 3718 metri, costituisce la montagna più alta di Spagna. Fa parte dell’omonimo Parco Nazionale.

Imperdibile la scalata al Pico Vejo, la cima del vulcano. Tra coni vulcanici e le colate laviche che si sono stratificate negli anni, si ha l’occasione di ammirare un paesaggio straordinario!

Santa Cruz de Tenerife

La capitale dell’isola. Con 200.000 abitanti, è la seconda città più popolosa delle Canarie. La zona più interessante da visitare è quella che si sviluppa attorno al porto, tra ampi viali alberati e meravigliose architetture moderniste come il famoso Auditorium costruito da Santiago Calatrava.

Puerto de la Cruz

La principale località turistica di Tenerife. Una cittadina molto accogliente e dall’aria un po’ sofisticata (ci sono molti hotel di lusso). Molto caratteristica è la zona intorno al vecchio porto-peschereccio, con tante stradine acciottolate sulle quali si affacciano caffè e ristorantini tradizionali in stile coloniale.

Molto bello anche il giardino botanico cittadino.

Candelaria

Sulla costa nordorientale di Tenerife, la cittadina di Candelaria è rinomata per la Basilica di Nostra Signora, patrona dell’intero arcipelago delle Canarie.

Questa città è famosa per la leggenda circa l’apparizione della Madonna a 2 pastori nel 1390. Meta di un turismo principalmente religioso, Candelaria è una destinazione perfetta anche per chi ama il mare. Molto bella è ad esempio Playa de La Candelaria con sabbia nera.

San Cristobal de la Laguna

Sita nella parte settentrionale dell’isola, si tratta infatti di una delle città più affascinanti delle Canarie. Non a caso inserita nella lista dei patrimoni dell’Unesco. Nel suo centro storico si possono ammirare edifici pittoreschi con facciate eccentriche, ville sontuose e botteghe tipiche.

Ora che abbiamo visto le 5 cose da fare e da vedere a Tenerife, una delle fantastiche isole Canarie in Spagna che possiamo raggiungere anche durante la pandemia, visto il particolarissimo periodo che stiamo vivendo, si consiglia di consultare sempre il sito della Farnesina per tutti gli aggiornamenti del caso.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te