L’allenamento tonificante che aiuta ad avere glutei alti e modellati anche a 50 anni

Mantenere uno stile di vita sano non è un comportamento da attuare solo in giovane età. Infatti, a tavola è buona norma cercare di limitare le quantità dei cibi grassi e alcolici, per dare spazio alla frutta e verdura di stagione. Anche cercare di non essere troppo sedentari potrebbe migliorare il nostro benessere generale, oltre che modellare il fisico.

Il desiderio di tanti è sicuramente quello di avere un lato b da copertina, privo di inestetismi e con i muscoli sodi. Anche chi si trova in menopausa o ha superato i 50 anni, se non soffre di particolari disturbi, potrebbe effettuare alcuni esercizi utili a rassodare.

Inoltre, se rafforziamo i muscoli dei glutei, anche la schiena potrà ritrovare un certo sollievo. Oltre a cercare di mantenere una postura corretta, proviamo a salire le scale di casa quando possiamo e usiamo sempre delle creme idratanti.

L’allenamento tonificante che aiuta ad avere glutei alti e modellati anche a 50 anni

Solitamente, gli esercizi più idonei per allenare il fondoschiena sono gli squat e gli affondi. Per non rischiare di farsi male, però, prima è bene effettuare un po’ di riscaldamento e praticare gli esercizi nel modo giusto.

Ancora più facile è l’allenamento tonificante che aiuta ad avere glutei alti e modellati anche a 50 anni. Basterà avere un semplice tappetino per poter svolgere questi 3 esercizi mirati.

Il primo prevede degli slanci laterali sul fianco, bisognerà distendersi su un fianco, appoggiando il gomito a terra, che sorregge la testa. Con il piede a martello e la gamba dritta alziamo quella esterna in alto, mantenendo lo sguardo frontale, poi cambiamo lato.

Il secondo esercizio consiste negli slanci posteriori, mentre siamo a carponi sul tappetino. Senza inarcare la schiena, portiamo indietro la gamba con il piede a martello e la punta rivolta verso l’esterno. In entrami i casi basterà effettuare inizialmente 3 serie da 15.

Il terzo esercizio è il “ponte”, sdraiati a terra con le gambe piegate e leggermente divaricate e le braccia lungo i fianchi. Facendo forza sui talloni e contraendo i glutei, alziamo i fianchi in altro, come a voler formare appunto un ponte, per pochi secondi. Ripetiamo il movimento per 15 volte e facciamo 3 serie, se non siamo molto allenati

Esercizi in piedi

Per potenziare la parte laterale del fondoschiena, in piedi, con la schiena ben dritta, effettuiamo lo slancio laterale di una gamba, mantenendo l’altra salda al pavimento. Allo stesso modo potremo fare anche gli slanci posteriori, alternando le gambe.

Anche in questo caso facciamo 3 serie da 15 per gamba. Dopo aver fatto tutto il circuito, facciamo qualche minuto di stretching, per evitare dolori e rilassare i muscoli allenati.

Approfondimento

Per aiutare ad aumentare la massa muscolare ed avere una pancia sgonfia basterebbero questi semplici esercizi.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te