La tecnica innovativa che previene e contrasta la caduta dei capelli a cui in tanti si rivolgono

Sono tantissime le persone che hanno problemi di caduta dei capelli.
Le cause possono essere molteplici.
Lo stress, malattie organiche, infiammazioni, medicinali, cambiamenti ormonali, pillola anticoncezionale, malattie autoimmuni.
Quando ci si accorge che la caduta dei capelli è esagerata, e dura per molto tempo, allora bisogna intervenire perché ci troviamo difronte ad un problema che va curato.
I capelli sono una parte delicata del nostro viso, e per questo motivo vanno curati nel modo migliore specialmente quando, per svariati motivi si cominciano ad avere dei problemi.
I capelli sono una parte importante della bellezza non solo delle donne ma anche degli uomini.
Sappiamo tutti come è determinante, per la bellezza del volto, un nuovo taglio di capelli o un cambio di colore.

Da qualche anno, per i problemi di alopecia, capelli fini, diradamento e primi segnali di perdita dei capelli, ci viene incontro la medicina estetica, con l’hair filler ovvero la biostimolazione del cuoio capelluto.
Questa è una tecnica di medicina estetica non chirurgica, adatta sia per uomini che per le donne.
L’hair filler, la tecnica innovativa che previene e contrasta la caduta dei capelli a cui in tanti si rivolgono, secondo gli addetti ai lavori  che la consigliano permette di avere una capigliatura che sfida l’età, la secchezza e il diradamento.
Dona una chioma vitale, giovane e voluminosa, senza ricorrere a costosi interventi chirurgici.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

La tecnica innovativa che previene e contrasta la caduta dei capelli a cui in tanti si rivolgono

Si tratta di micro infiltrazioni indolori sul cuoio capelluto, eseguite intorno all’attaccatura dei capelli.
Sono iniezioni di acido ialuronico puro, contenenti 5 aminoacidi tra cui arginina, cisteina, glutammina, glicine e ornitina, 6 vitamine del gruppo B e un sale minerale molto importante, lo zinco.
Queste sostanze stimolano la rigenerazione dei follicoli, e la crescita del capello.
Infatti, quando il bulbo pilifero comincia ad andare in sofferenza, il follicolo non si rigenera, diventa man mano sempre più piccolo fino a chiudersi.
Possono sottoporsi a questo trattamento sia uomini che donne, ed i risultati secondo glia detti ai lavori si vedono a lungo termine.

Durata del trattamento

Il trattamento consiste in un ciclo di iniezioni nel cuoio capelluto, iniziando con quattro sedute ogni due settimane.
Si procede secondo i risultati che man mano si ottengono.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te