La tavola dell’Immacolata, come apparecchiarla in modo originale

Anche il Ponte dell’Immacolata quest’anno è rovinato dalla pandemia e dall’obbligo di distanziamento. Una regola che purtroppo vale anche a tavola e anche se ci riuniamo con i nostri congiunti.

Per distogliere il pensiero di tutti dalla minor vicinanza che dovremo rispettare, cerchiamo di apparecchiare la tavola in modo originale. Con l’aiuto degli Esperti di ProiezionidiBorsa.

Tovaglia e tovaglioli

La tavola dell’Immacolata, come apparecchiarla in modo originale. La simbologia dell’Immacolata può rendere splendida la tavola di questi giorni di festa. Nei quali mancherà molto la serata di gruppo con menù invernale per vedere tutti insieme la “prima” del Teatro alla Scala di Milano.

Cominciamo innanzitutto dalla tovaglia, che dovrà essere simbolo della purezza della Vergine in dolce attesa. Dunque, tutta bianca, e semplice o con ricami importanti. Per mostrarla stirata alla perfezione, ricordiamoci di mettere sotto, un copritavolo di feltro bianco.

O se non lo si possiede, un vecchio plaid sormontato da un’altra tovaglia bianca più ordinaria. In questo modo potremo dare un colpo di ferro sulla tovaglia più bella, che apparecchieremo coi tovaglioli del servizio o con altri a contrasto. Viola, per esempio, il colore dell’Apocalisse.

La decorazione a tema Immacolata

Per celebrare questa festività, ricordiamoci che l’Immacolata è rappresentata con una corona di dodici stelle e con la luna sotto i piedi. Ecco, dunque, una graziosa decorazione che potrà essere ritagliata in carta argentata o in semplice stagnola, dai bambini di casa, per partecipare in modo attivo alla festa.

La luna potrà trionfare sulla torta, le stelle potranno essere posate sui tovaglioli piegati di ciascun commensale. Quelle che avanzano, per arrivare a dodici, potrebbero essere realizzate anche di dimensione maggiore e fungere da sottobottiglia per il vino, sotto caraffa per l’acqua, punti di appoggio per la saliera, il cestino del pane, la fruttiera.

La tavola dell’Immacolata, come apparecchiarla in modo originale

Il centrotavola perfetto per festeggiare l’Immacolata è un candelabro acceso con candele bianche. La luce è uno dei segni più forti della simbologia mariana e può rendere speciale anche la tavola del pasto di mezzogiorno.

Se si preferiscono le luci basse, si possono mettere tanti lumini anche di diametro diverso, su un piatto di vetro con un velo d’acqua e petali di rosa, per raccogliere le gocce di cera.

Consigliati per te