blank

La regina dello shopping ha superato la prova armadio

Gli Esperti di ProiezionidiBorsa vogliono dare delle indicazioni valide per ovviare a un inconveniente molto comune. Tutti siamo vittime del disordine ma se la regina dello shopping ha superato la prova armadio, l’impresa può riuscire a tutti. Ogniqualvolta apriamo l’armadio, i capelli si drizzano per la confusione dei vestiti? Niente paura, seguendo passo dopo passo le indicazioni, vediamo cosa risolvere il problema.

Non intasare gli armadi

La prima regola da tenere presente è di non intasare al massimo di oggetti l’armadio. Questa operazione crea un disordine inaudito. L’armadio non deve essere visto come un deposito. Purtroppo accade spesso di lasciare abiti non più utilizzati all’interno. E’ un errore grave perché il fondo di bottega aumenta sempre di più.

Cosa fare di vestiti rotti o rovinati

Per non parlare poi di quanti hanno gli armadi pieni di vestiti rotti o rovinati che solo per pigrizia non buttano via. Due sono le strade: vanno riparati oppure buttati via. In questo ultimo caso si potrebbero donare ad associazioni caritatevoli in modo da fare una buona azione nei confronti di chi ha bisogno. Eliminando ciò che non serve, aiuta a recuperare spazio nell’armadio. Una volta stabilite le priorità, occupiamoci di come mantenere l’ordine nell’armadio.

La luce aiuta l’ordine

Per fare ciò gioca un ruolo fondamentale la luce. Ebbene, spesso, apriamo le ante dell’armadio ma effettivamente non riusciamo a trovare ciò che vogliamo per colpa del buio. Avere più luce facilita il compito di trovare l’abito desiderato.

Il più delle volte cosa facciamo?

Prendiamo il primo abito che ci capita, non ci piace e lo riponiamo nell’armadio in modo disordinato. Purtroppo, questa azione la facciamo in modo ricorrente e non prestiamo attenzione di riporre tutto in ordine. Perciò l’uso delle lampade a morsetto aiuta a fare una scelta mirata dell’abito da prendere e da indossare.

Per non parlare poi quando prendiamo camicie, abiti e pantaloni dalle grucce. Puntualmente succede che il capo, messo uno sopra all’altro, cade sul fondo dell’armadio e lì resta. Per ovviare a ciò, ogni capo di abbigliamento deve avere la sua gruccia. La regina dello shopping ha superato la prova armadio evitando di fare gli errori che abbiamo visto.

Consigliati per te