La regina della tavola autunnale che protegge cuore e arterie

La regina della tavola autunnale che protegge cuore e arterie è tra gli ortaggi più amati e diffusi in tutto il Mondo. La regina dell’autunno ha una sorprendente moltitudine di varietà tutte diverse tra loro con colori, forme e gusti davvero particolari. Ha una lista infinita di proprietà preziose per l’organismo e grazie alla sua versatilità ci si può davvero sbizzarrire in cucina creando ricette straordinarie salate o dolci. Nel caso non sia ancora chiaro, stiamo parlando della zucca.

Vediamo ora le proprietà e le diverse varietà tenendo a mente che della zucca non si butta via niente in particolar modo i semi, infatti chi butta i semi di zucca sta sbagliando perché valgono oro per queste funzioni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La zucca

Le prime tracce dell’esistenza della zucca furono trovate in Messico. Quest’ortaggio viene dalla famiglia delle cucurbitacee (di cui fanno parte anche le zucchine, le angurie, i cetrioli) e si raccoglie d’autunno. Si conserva bene per mesi, quindi viene considerata un ortaggio invernale.

Molte le varietà italiane da conoscere e scoprire

Le varietà di zucca sono davvero moltissime. A seconda della zona di coltivazione cambia infatti il colore, la forma, lo spessore della buccia. Ma cambia anche il sapore e il colore della polpa.

A seconda di queste caratteristiche variano anche gli impieghi in cucina.

La regina della tavola autunnale dalle infinite proprietà

La zucca è un alimento povero di calorie e molto nutriente. Ha una forte azione diuretica perché è ricca di acqua e povera di zuccheri. Contiene carotene, che aiuta l’organismo a produrre vitamina A. I carotenoidi sono un gruppo di sostanze antiossidanti fondamentali per la prevenzione delle patologie cardiovascolari. La zucca contribuisce a mantenere bassi i valori di ipertensione arteriosa, colesterolo e diabete che sono i principali fattori di rischio per il cuore.

Contiene inoltre vitamine C e B1 insieme a un mix di minerali estremamente importanti per il nostro organismo come calcio, magnesio, fosforo, ferro e potassio.

Ha proprietà antiossidanti perché contiene anche flavonidi che contrastano i radicali liberi. Ha inoltre proprietà diuretiche e calmanti, infatti la polpa è spesso utilizzata per lenire i bruciori della pelle.

Un futuro brillante per questo ortaggio

Diversi studi americani hanno dimostrato che la zucca mantiene la glicemia in equilibrio, influendo sul metabolismo degli zuccheri. Alcuni ricercatori starebbero giungendo alla conclusione che la zucca possa essere impiegata nel trattamento del diabete, ma ancora non c’è nulla di certo.

Quello su cui scienziati e medici concordano è che consumare la zucca due o tre volte alla settimana potrebbe essere un aiuto in più per proteggere il cuore e le arterie da conseguenze molto serie.

Ma chi soffre di questi disturbi deve farsi visitare da un cardiologo che possa dare i giusti accorgimenti sull’alimentazione e sullo stile di vita.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te