La città di mare più bella della Toscana, fra acqua mozzafiato e divertimento, per 2 giorni di evasione e meraviglia

La Toscana è una di quelle regioni che non smettono mai di stupire. Le opportunità che offre sono moltissime. Se si ha voglia di fare un weekend di mare indimenticabile, ecco il consiglio.

Basta sapere qual è la città di mare più bella della Toscana, fra acqua mozzafiato e divertimento, per 2 giorni di evasione e meraviglia.

Castiglione della Pescaia

Poco a sud del Golfo di Follonica, in piena Maremma, si trova questa incantevole cittadina.

Quando la si vede per la prima volta, magari al tramonto, sembra di trovarsi in una fiaba.

Il centro storico si erge in vetta ad un colle che domina su un mare bellissimo.

Il borgo è medievale, racchiuso da mura. Cela al suo interno un perfetto equilibrio fra bellezza architettonica e attività turistiche. Vi si possono trovare degli incantevoli ristoranti, rimanendo abbagliati dalla bellezza del borgo. Sia la parte alta che la parte bassa sono molto vive in termini di divertimento giovanile. Quindi si può trovare in questa piccola città tutto ciò che si desidera: buon cibo, eventi culturali, bellezze storiche e movida.

Il mare e i dintorni

Il mare circostante a Castiglione della Pescaia è davvero bello. Infatti, nel 2019 si è classificata come prima località balneare della Toscana. Oltretutto è situata in una zona davvero bellissima e selvaggia: la Maremma. Campagne sterminate, riserve naturali, spiagge incontaminate circondano la città. Un vero paradiso.

Se si pernotta a Castiglione della Pescaia, da non perdere nei dintorni ci sono assolutamente:

a) Punta Ala;

b) Cala Violina;

c) Tirli;

d) Sito archeologico di Vetulonia.

E molti altri luoghi ancora che sarebbe impossibile elencare tutti insieme.

Dunque, ecco qual è la città di mare più bella della Toscana, fra acqua mozzafiato e divertimento, per 2 giorni di evasione e meraviglia.

Il paradiso non è così lontano, la Maremma toscana nasconde luoghi davvero affascinanti e incredibili.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te