La BCE ha lasciato i tassi invariati, ora si guarda alla FED: le attese sui mercati per la prossima settimana

Le attese sui mercati per la prossima settimana-Foto da pixabay.com

La BCE come da attese ha lasciato i tassi invariati e come stiamo ripetendo da diverso tempo ha raffreddato gli entusiasmi su eventuali tagli dei tassi per i prossimi mesi. Ora si guarderà alla FED: anche questa deluderà i mercati? Mercati che a noi sembrano senza memoria e che non ricordano che molto spesso i tagli dei tassi hanno fatto iniziare anche ribassi forti di medio periodo. Tagliate i tassi significa che l’economia è in recessione, mentre gli atterraggi morbidi non hanno portato a tassi in discesa, o perlomeno quasi mai.  Le recessioni portano ribassi dei mercati di medio periodo e sono validate dal primo taglio dei tassi. La BCE ha lasciato i tassi invariati, ora si guarda alla FED.

Le attese che iniziano a scricchiolare

Sembrerebbe, anzi è così, che Lagarde, Presidente della BCE abbaia indicato che l’inflazione stia rientrando (l’obiettivo delle Banche centrali è il 2%) ma ha allontanato i tagli dei tassi nel tempo. Gli investitori, che sembrerebbero conoscere l’attuale ciclo economico meglio della BCE, proiettavano un primo taglio dei tassi già nel mese di aprile fino poi a dicembre dall’attuale 4,5% al 2,50/2,75%.

Powell è stato più chiaro nell’ultimo meeting di dicembre indicando possibile anche tre tagli nei prossimi mesi. Eppure, i dati che vengono pubblicati di volta in volta, non sembrebbero giustificare una politica così espansaiva quantomeno per quest’anno. A parer nostro, i dati indicano un soft landing e non recessione. Se le Banche taglieranno, significa che i dati a loro disposizione giustificheranno quella politica.

La BCE ha lasciato i tassi invariati, ora si guarda alla FED: le attese sui mercati per la prossima settimana

Il 26 gennaio i listini azionari hanno chiuso la seduta borsistica ai seguenti prezzi:

Dax Future

17.063

Eurostoxx Future

4.655

Ftse Mib Future

30.551

S&P500 

4.890,97.

Cosa attendere per la prossima settimana?  Il rialzo continuerà se la prossima settimana chiuderà su livelli superiori a:

Dax Future

16.700

Eurostoxx Future

4.469

Ftse Mib Future

29.990

S&P500 

4.838.

Siamo su livelli spartiaque: da qui o si parte al rialzo fino al setup annuale del 7 marzo o si scenderà fino a questa data. Guardacaso, il 7 marzo si riunirà la BCE.

Lettura consigliata

Un titolo azionario di Wall Street in rialzo e che sta stupendo gli analisti durante le trimestrali

Consigliati per te

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta ora l'articolox