INPS innovativo, domanda automatizzata per la Cassa Integrazione Covid

L’INPS comunica che a partire da oggi partono i nuovi meccanismi di automazione dei procedimenti per le domande di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria causale Covid. La redazione di ProiezionidiBorsa illustra, in pochi minuti di lettura, la nuova procedura automatizzata. L’INPS, con il comunicato stampa del 17 marzo, dà il via, in materia di Cassa Integrazione, con causale COVID-19, a meccanismi automatici.

Grazie a questi, si miglioreranno i tempi delle procedure, le valutazioni e i controlli. Obiettivo dell’Istituto, infatti, è proprio quello di migliorare i tempi e i tracciamenti dei controlli relativi alla fase 1 della Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria.

La fase 1, così definita dall’INPS, è la fase relativa alle domande di prenotazione da parte delle aziende per ottenere l’autorizzazione necessaria ai successivi pagamenti. Il meccanismo automatizzato è stato già testato con successo da alcune Sedi territoriali, e sarà rilasciato a tutte le Sedi dell’Istituto.

INPS innovativo, domanda automatizzata per la Cassa Integrazione Covid

Parte, quindi, da oggi, come comunicato dall’INPS, il meccanismo automatizzato per le autorizzazioni delle domande Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria, causa Covid. Tale sistema innovativo, prende in considerazione tutte le domande con causale COVID-19, escluse quelle relative a “Sospensione CIGS”, verificate invece direttamente dalla sede locale.

Il sistema automatizzato per le autorizzazioni, troverà applicazione per le 5 fasi della gestione delle domande Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria Covid, ovvero:

  1. caricamento domande telematiche su Sistema Unico;
  2. caricamento domande da Sistema Unico nella procedura “Nuova istruttoria CIGO”;
  3. esecuzione controlli di preistruttoria;
  4. esecuzione di controlli istruttoria;
  5. definizione delle domande validate.

Questo sistema innovativo di automazione comporterà servizi più elevati e più rispondenti alle necessità dei cittadini, con meccanismi di semplificazione per le domande ed autorizzazioni. Così diventa l’INPS innovativo, con la domanda automatizzata per la Cassa Integrazione Covid.

Infatti le innovazioni tecnologiche consentiranno una più adeguata istruttoria delle domande presentate dalle aziende e quindi, pagamenti più veloci. Inoltre saranno limitati i rischi di errore, in quanto i requisiti saranno verificati mediante riscontri automatici, richiamando l’intervento degli operatori solo ove strettamente necessario.

Approfondimento

In arrivo 100 euro a settimana a tutte le famiglie che vivono questa situazione

Consigliati per te