In questo modo i fastidiosi odori sulle pentole di coccio non saranno più un problema

La cottura in terracotta è una tecnica molto antica per la preparazione di deliziose ricette. La particolarità del materiale richiede alcune accortezze dopo la cottura dei cibi. La Redazione di ProiezionidiBorsa intende fornire una mini-guida all’utilizzo di questo strumento di cottura e soluzioni che riguardano la commistione di odori. In questo modo i fastidiosi odori sulle pentole di coccio non saranno più un problema. Ecco a cosa prestare attenzione.

Alcune precisazioni

Occorre effettuare una prima distinzione. Al primo acquisto è possibile che la pentola presenti un minimo odore particolare. Questo non sempre accade ma è del tutto normale. Subito dopo l’acquisto molti produttori consigliano infatti di tenere a bagno in acqua la pentola di terracotta per un’intera notte.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La Redazione vuole però fornire qualche soluzione per gli utilizzi successivi. È possibile cioè che la cottura di alcuni cibi comporti l’assorbimento dei relativi odori. Ma in questo modo i fastidiosi odori sulle pentole di coccio non saranno più un problema.

Assorbimento degli odori

Qualora dopo la cottura la pentola avesse assorbito gli odori è utile provare a bollire dell’acqua in una pentola sufficientemente capiente da contenere quella di coccio. La bollitura della terracotta consentirà di eliminare i fastidiosi odori assorbiti.

Altri rimedi della nonna

Un buon rimedio è anche quello di provare a strofinare dell’aglio sulla pentola di coccio. L’aglio è un alimento in grado di assorbire gli odori. Un comune lavaggio dovrebbe eliminare poi il conseguente odore di aglio. Lo stesso effetto ha anche l’aceto bianco, da strofinare direttamente sulla pentola per alcuni minuti, per poi risciacquare.

Direttamente dalla dispensa

Un altro rimedio è quello di unire aceto e bicarbonato e lasciare il tutto in ammollo per circa una ventina di minuti. Oppure, consigliamo di lasciare all’interno del latte per una notte e gettarlo il mattino seguente. Il latte ha un grande potere assorbente con riferimento agli odori. Per sapere invece come eliminare le macchie dai vasi in terracotta per piante consigliamo di seguire questo procedimento.

Altre precauzioni utili

Conviene comunque lavare le pentole di coccio immediatamente dopo ogni uso. In questo modo la pentola non disporrà del tempo necessario per assorbire gli odori. Suggeriamo anche di fare asciugare le pentole bene prima di riporle in un cassetto chiuso.

L’umidità accentua gli odori e conferisce un “aroma di vissuto”. Un piccolo trucco consiste nel riporre la pentola per qualche secondo in microonde prima di conservarla. Questo permetterà all’acqua di asciugare perfettamente.

Consigliati per te