In pochi conoscono questo meraviglioso tratto di mare azzurro immerso nella natura e lontano dal turismo di massa, una perla italiana

Quest’estate più che mai siamo alla ricerca di vacanze sicure ma comunque indimenticabili. Per questo cerchiamo dei luoghi in cui rilassarci ma che ci garantiscano il giusto distanziamento. E che allo stesso tempo ci facciano provare nostalgia quando li dovremo lasciare.

Tra i vari tratti di costa ancora da scoprire in Italia ve n’è uno in particolare, situato in quella verdissima e meravigliosa Regione che è l’Abruzzo. È il luogo perfetto per chi desidera fortemente una vacanza low cost e rigenerante, senza doversi destreggiare tra il caos delle vie urbane.

In pochi conoscono questo meraviglioso tratto di mare azzurro immerso nella natura e lontano dal turismo di massa, una perla italiana.

La Costa dei Trabocchi è un paradiso naturale tutto da scoprire

L’eden naturale di cui parliamo è l’affascinante Costa dei Trabocchi. Un vero paradiso ancora poco esplorato che si estende in provincia di Chieti, sul litorale adriatico. Tratti di mare cristallino, verdeggianti colline che si alternano a spaziose vallate e paesini idilliaci. È questo ciò che ci aspetta in questa zona di mare abruzzese.

Dove andare e cosa vedere

La Costa dei Trabocchi prende il nome dalle antiche e rudimentali piattaforme di pesca che dominano tuttora le spiagge. Tutta la costa offre litorali incantevoli e un mare eccezionale. La spiaggia di Ripari di Giobbe, il Golfo di Venere e la spiaggia di Punta Penna sono solo alcuni dei punti in cui concedersi qualche ora di relax lontani dalle orde di viaggiatori. Infatti, in pochi conoscono questo meraviglioso tratto di mare azzurro immerso nella natura e lontano dal turismo di massa, una perla italiana. Anche gli amanti del verde non possono restare delusi. La Riserva Naturale di Punta Aderci e la Lecceta di Torino di Sangro, ad esempio, offrono paesaggi sensazionali immersi nella natura.

Tra borghi e cittadine uniche

Tra le cittadine e i paesi più caratteristici non possiamo non citare Ortona col suggestivo e storico Castello Aragonese. Scendendo si arriva poi a Rocca San Giovanni, magnifico borgo immerso in una quiete surreale. La punta sud della costa è invece occupata dalla bellissima Vasto. Qui possiamo perderci all’interno dell’elegante Palazzo d’Avalos, con la Galleria d’arte contemporanea. E poi c’è molto, molto altro ancora.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te