In molti usano il sapone di Marsiglia sulle foglie delle piante senza sapere questo

Il sapone di Marsiglia è un rimedio casalingo molto efficace contro gli afidi delle piante. Questo sapone funge da repellente naturale e svolge un ruolo di grandissima protezione vegetale.

Tuttavia, in molti usano il sapone di Marsiglia sulle foglie delle piante senza sapere questo dettaglio. Quello che tutti pensano sia “vero sapone” potrebbe non esserlo. Ecco a cosa prestare attenzione quando si effettua questo trattamento sulle piante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Composizione

Il vero sapone di Marsiglia contiene tre ingredienti: olio vegetale, acqua e soda caustica. Proprio quest’ultima è la principale guerriera contro la lotta agli afidi e ai parassiti nella gran parte delle specie vegetale.

Un sapone che riporta questa dicitura non sempre, però, possiede questi soli 3 ingredienti. Questo lo porta a rappresentare più un detersivo, invece che un sapone. In agricoltura biologica è consentito e consigliabile usare il sapone di Marsiglia.

Specie sugli agrumi e alberi da frutto, tuttavia, è importante appurare la mancata presenza di altre sostanze non del tutto naturali. Allora come verificare che si tratti di vero sapone di Marsiglia?

Basta leggere l’etichetta

In molti usano il sapone di Marsiglia sulle foglie delle piante senza sapere questo particolare. Quindi è fondamentale leggere l’etichetta sul retro della confezione. Bisognerà appurare innanzitutto la presenza della sigla “INCI” o International Nomenclature of Cosmetic Ingredients.

Questa è una denominazione internazionale che elenca gli ingredienti presenti in un cosmetico. Già la presenza di un INCI rappresenterà un chiaro segnale di “vero sapone” di Marsiglia. Poi bisognerà appurare la presenza di sola acqua, olio vegetale e soda caustica tra gli ingredienti.

Proprio quest’ultimo ingrediente è quello ritenuto responsabile di rendere la consistenza del sapone sempre più dura con il passare del tempo. Se nel sapone di Marsiglia non sono elencati agenti sbiancanti o vari additivi, è possibile utilizzarlo sulle piante come repellente per afidi e parassiti.

Approfondimenti

Il sapone di Marsiglia trova larghissimo impiego nell’agricoltura, ma non meno efficace è il sapone molle potassico. Quest’ultimo presenta l’idrossido di potassio al posto della soda caustica e svolge praticamente la stessa funzione sulle piante. Per approfondimenti in materia, la Redazione rimanda alla lettura di questo precedente articolo.

Consigliati per te