In arrivo un bonus INPS di oltre 1000 euro per studenti con reddito ISEE basso

La Redazione di ProiezionidiBorsa avverte i Lettori che è in arrivo un bonus INPS di oltre 1000 euro per studenti con reddito ISEE basso. Possono gioire le famiglie che faticano a sostenere le spese per l’acquisto dei libri e gli spostamenti con i mezzi pubblici. L’Istituto di previdenza sociale assicura un sussidio economico ai contribuenti italiani in difficoltà economiche. A causa dell’epidemia di Covid-19 in molte famiglie monoreddito la sospensione o la perdita del lavoro ha messo in crisi il bilancio economico. Garantire un assegno a sostegno del diritto allo studio significa sollevare alcuni genitori dal carico di spese di inizio anno scolastico o accademico.

Le famiglie che rientrano in una fascia reddituale modesta hanno diritto ad una serie di sussidi, indennità, bonus e agevolazioni fiscali di varia natura. Il Governo infatti scende al fianco dei contribuenti bisognosi di ammortizzatori sociali ed economici. Gli Esperti comunicano che è in arrivo un bonus INPS di oltre 1000 euro per studenti con reddito ISSE basso e che hanno un alto rendimento scolastico. Possono ottenere e godere simili benefici solo le famiglie con reddito modesto per cui non bisogna superare una specifica soglia reddituale. Nell’articolo “Con quale reddito ISEE si ha diritto agli assegni familiari?” la Redazione offre un esempio dei sussidi disponibili per i meno abbienti.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

In arrivo un bonus INPS di 1000 euro per studenti con reddito ISEE basso

Si deve affrettare il potenziale beneficiario delle borse di studio che l’INPS eroga agli studenti più meritevoli e con svantaggio economico. Ciò perché il 21 ottobre 2020 scade il termine di consegna della richiesta. Possono ricevere il bonus INPS gli studenti che frequentano le scuola secondario di primo e secondo grado. L’importo dell’assegno aumenta in relazione ad alcune variabili, parte da un minimo di 750 euro e raggiunge la soglia massima di 1.300 euro.

L’ammontare della borsa di studio è pari a 750 euro per gli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di primo anno. L’importo sale a 800 euro per i ragazzi che frequentano i primi 4 anni delle scuole superiori o corsi di formazione professionale. L’assegno più cospicuo di 1.300 euro spetta invece agli alunni del quinto anno di scuola superiore che completano il corso di studi e conseguono il diploma. Per ulteriori informazioni sui termini e le modalità di presentazione della domanda e sulla platea dei destinatari si rimanda al bando “Borse di studio Supermedia”.

Consigliati per te