Il trucco psicologico usato dai supermercati per farci spendere tanto quando ormai la spesa è finita

 

Ormai sappiamo tutti che, quando andiamo a fare la spesa, dobbiamo tenere gli occhi aperti. Questo va fatto non perché i supermercati siano luoghi pericolosi o chissà per quale altro motivo. Ma semplicemente perché, come in ogni altro luogo, anche negli alimentari ci sono dei piccoli segreti da scoprire. Questi riguardano soprattutto le strategie di marketing. Gli schemi per vendere più prodotti sono presenti in ogni luogo. E ovviamente il supermercato non fa eccezione. Ma noi dobbiamo essere coscienti e conoscere qualsiasi tipo di strategia per riuscire a non sprecare soldi. Perciò, vediamo il trucco psicologico usato dai supermercati per farci spendere tanto quando ormai la spesa è finita.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Qual è il segreto utilizzato dai supermercati in questo caso

Molti di noi ormai conoscono i trucchi di marketing che hanno luogo nei supermercati. Per questo motivo prepariamo la nostra lista, andiamo dritti a prendere i prodotti che ci servono e ci indirizziamo verso le casse. Quando percorriamo l’ultima corsia, con il nostro carrello pieno solo dei prodotti che ci servono, abbassiamo inevitabilmente la guardia. La spesa ormai è terminata, e non c’è motivo di preoccuparsi. Ma è proprio qui che ci sbagliamo. Infatti, i supermercati riempiono le casse di prodotti di cui generalmente non si ha davvero bisogno, ma che attirano l’attenzione del cliente e sono desiderabili.

Sfruttando il fatto che abbiamo abbassato la guardia, il supermercato pone in bella vista, con colori sgargianti, prodotti che vorremmo a tutti i costi. Ma che, soprattutto, hanno un prezzo elevato. E così noi li aggiungiamo, convinti del fatto che un prodotto in più non possa fare la differenza, e spendiamo soldi che avremmo potuto risparmiare! Dunque, ecco il trucco psicologico usato dai supermercati per farci spendere tanto quando ormai la spesa è finita!

Come possiamo evitare di cadere nel tranello

La prima cosa da non fare è quella di abbassare la guardia. Come abbiamo già detto, il supermercato sfrutta la nostra psicologia e aspetta che ci tranquillizziamo per poi posizionare prodotti desiderabili proprio alla cassa. In questo caso, dobbiamo ricordarci di questa strategia di marketing messa in atto. Altra azione che possiamo compiere è quella di avere i soldi contanti esatti per pagare la nostra spesa. Mentre giriamo per il supermercato e prendiamo i prodotti di cui abbiamo bisogno, controlliamo i prezzi e sommiamoli. E, prima di arrivare alla cassa, prendiamo i contanti esatti, così non saremo tentati di spenderne altri. Se invece dovessimo pagare con la carta di credito, allora c’è solo una cosa da fare. Ricordiamoci che non abbiamo davvero bisogno di quei prodotti e tiriamo dritto fino a che non avremo il nostro scontrino in mano!

Approfondimento 

In questo modo i supermercati riescono a farci spendere più soldi senza farcene accorgere

Consigliati per te