In questo modo i supermercati riescono a farci spendere più soldi senza farcene accorgere 

Parlando di marketing, ognuno ha le proprie strategie di vendita. E anche i supermercati ne hanno una tutto loro. Sembra piuttosto ovvio, dato che si deve creare un modo per attirare l’attenzione del cliente e farlo spendere di più. Non si tratta di truffe o cose simili, ma semplicemente, appunto, di marketing. Quello che noi del team di ProiezionidiBorsa vogliamo fare oggi è spiegare due tecniche presenti nella maggior parte dei supermercati. Si tratta di strategie molto diffuse e, per evitarle, bisogna conoscerle ed essere consapevoli. Infatti, in questo modo i supermercati riescono a farci spendere più soldi senza farcene accorgere.

I beni di prima necessità si trovano spesso in luoghi nascosti

Se non ci abbiamo mai fatto caso, proviamo a controllare la prossima volta dove si trovano i beni di prima necessità. Stiamo parlando ovviamente di acqua, pane, farina, sale. Tutti ingredienti necessari nelle nostre case per cucinare. Bene, se poniamo attenzione, vedremo chiaramente che questi prodotti non si trovano quasi mai nei primi scompartimenti in cui ci imbattiamo quando entriamo nel supermercato. Ma, anzi, li possiamo trovare in luoghi più nascosti, dopo dolciumi, surgelati, biscotti e quant’altro, e distanziati l’uno dall’altro. In questo modo i supermercati riescono a farci spendere più soldi senza farcene accorgere, perché ci fanno girare per tutte le corsie. E noi, vedendo un prodotto che non ci serviva, tendiamo comunque a metterlo nel carrello.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Il marketing è attento anche alla fascia di clienti più giovane

Molti di noi vanno al supermercato con i propri figli per non lasciarli soli a casa. La prossima volta che andremo, guardiamo attentamente dove sono i prodotti che tutti i bambini desiderano. Noteremo immediatamente che i dolciumi o i giochi più agognati dai nostri figli, si trovano proprio all’altezza dei loro occhi. Guardando gli scaffali, il bambino troverà davanti a sé, alla sua altezza, un dolce o un gioco in voga, con colori sgargianti che cattureranno la sua attenzione. Per lui sarà facile iniziare a volere quel prodotto e, spesso, i genitori cederanno per non farlo piangere.

Approfondimento 

Il segreto da usare al supermercato per assicurarsi di comprare solo i prodotti migliori

 

Consigliati per te