Il segreto di un terreno tanto fertile da far crescere ogni cosa è offerto dalla natura

Ogni appassionato di agricoltura e coltivazione ricerca i migliori modi per massimizzare la produzione. Molto spesso la soluzione è più semplice del previsto. In agricoltura biologica nasce una tecnica di coltivazione che sfrutta il potere delle radici. Ed è per questo motivo che il segreto di un terreno tanto fertile da far crescere ogni cosa è offerto dalla natura. Bisogna infatti focalizzare l’attenzione su quanto scorre nel sottosuolo. Le radici sono la vera linfa vitale di qualsiasi coltivazione.

Colture di copertura

Questa tecnica ha il nome di “cover crops” o “coltura di copertura” e nasce per migliorare le prestazioni e la fertilità del suolo nelle colture. Questa rappresenta una tecnica di coltura conservativa. Il modo di fare agricoltura subisce notevoli cambiamenti nel tempo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le nuove tecniche puntano alla salubrità di piantagioni e ambiente, come la Redazione spiega in questo precedente articolo. A questo filone appartiene anche la coltura di copertura. Si tratta di coltivazioni erbacee, piantate appositamente per arricchire il terreno di nutrienti.

In altri casi, la copertura serve a proteggere il suolo durante il riposo vegetativo o nei periodi di mancata coltivazione. Con questa tecnica il segreto di un terreno tanto fertile da far crescere ogni cosa è offerto dalla natura stessa.

Come applicarla

Per sperimentare questa tecnica di coltivazione anche in piccoli orti basta piantare le specie giuste. Queste appartengono grossomodo a 3 famiglie: brassicacee, leguminose e graminacee.

Le prime hanno funzione fungicida, le seconde migliorano la qualità dell’atmosfera circostante e le ultime rilasciano notevoli sostanze organiche nel suolo. È possibile coltivare queste specie vegetali quasi in ogni periodo dell’anno, preferibilmente in autunno e primavera. Ma ecco subito i maggiori vantaggi di questa tecnica.

I benefici

Coltivare queste piante in maniera controllata impedisce alle piante infestanti di crescere e abbatterà notevolmente i costi di fertilizzazione del terreno. Le restanti colture beneficeranno di tutte le sostanze nutritive che scorrono nel sottosuolo grazie all’apparato radicale di queste piante.

Un altro pregio è la versatilità. Questa tecnica di coltivazione è perfetta per qualsiasi coltura, dalla più vasta fino a piccoli orti casalinghi.

Suggeriamo quindi di scegliere qualche pianta appartenente alle famiglie menzionate. Sperimentare questa tecnica consentirà di appurare un gran miglioramento nella coltivazione.

Consigliati per te