Il portentoso fertilizzante gratis per orti e giardini è questo prodotto che abbiamo in casa

Avere un orto o un giardino sempre splendido e rigoglioso non è così semplice. Ci vogliono capacità e conoscenza della materia, ma servono soprattutto i prodotti adatti.

Molti pensano che l’unico modo per salvaguardare la salute del proprio spazio verde sia utilizzare prodotti chimici. Il problema è che queste sostanze spesso si rivelano troppo aggressive e tossiche per l’uomo e per l’ambiente, senza contare i costi non indifferenti.

La bella notizia, però, è che esistono dei metodi del tutto naturali che possiamo utilizzare per ottenere gli stessi risultati, e talvolta anche migliori.

In particolare esiste un prodotto presente nelle case di tutti noi che potrebbe rivelarsi un vero toccasana per la salute del nostro terreno. Si tratta di un ingrediente a cui in pochi penserebbero e che, invece, è un ottimo fertilizzante per la terra, e totalmente a costo zero.

Il portentoso fertilizzante gratis per orti e giardini è questo prodotto che abbiamo in casa

La prima regola per avere un orto o un giardino davvero rigoglioso è che il terreno sia ben nutrito e fertile. Le alte temperature estive, ad esempio, stressano il terreno, che ha bisogno di un aiuto esterno per potersi rigenerare e ritrovare la sua fertilità.

L’ingrediente che tutti hanno in casa ma che in pochi sanno di poter utilizzare è la cenere del camino. In pochi ne sono coscienti, eppure la cenere può diventare un ottimo fertilizzante naturale e biologico per il terreno.

Questo ingrediente, infatti, rilascia nel suolo importanti sostanze nutritive, come potassio e fosforo, fondamentali per il benessere del terreno.

Dopo aver bruciato la legna naturale nel camino, quindi, non gettiamo più la cenere nella spazzatura, ma riutilizziamola. Sembra incredibile; eppure, il portentoso fertilizzante gratis per orti e giardini è questo prodotto che abbiamo in casa.

Ottimo anche contro gli insetti e i predatori delle piante

La cenere terrà lontana dai nostri terreni anche le lumache e le chiocciole, spesso colpevoli di rovinare intere coltivazioni di verdure e piante.

Per utilizzarlo dovremo operare in questo modo. Uniamo la cenere al terriccio, mischiamo le due parti, e distribuiamole alla base delle nostre piante. Ci serviranno indicativamente 100 grammi di cenere per ogni metro quadrato di terriccio da fertilizzare.

Un altro toccasana per orti e giardini

Un altro prodotto naturale e biologico per nutrire i nostri terreni è l’acqua di cottura di verdure e ortaggi. Dopo aver fatto bollire gli alimenti, scoliamoli e teniamo da parte l’acqua, che ora sarà ricca di sostanze nutritive.

Lasciamo decantare e raffreddare l’acqua in un contenitore a parte, dopodiché potremo utilizzarla per innaffiare le nostre piante come d’abitudine. In questo modo nutriremo profondamente il terreno grazie ai minerali derivanti dalle verdure e ortaggi.

Approfondimento

Svelato il segreto degli specialisti per salvare i pomodori dell’orto con la punta nera

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te