Il petrolio trascina al ribasso Saipem. Fin dove potrà scendere il titolo?

Con il prezzo del petrolio che continua a sprofondare (nel momento in cui scriviamo quota in area $11  (prezzo in tempo reale) I titoli del settore petrolifero non possono che soffrire.

Non fa eccezione Saipem che già viene da una lunga agonia che ha determinato un crollo delle quotazioni del 98% negli ultimi cinque anni. La crisi del Covid-19 è stata come benzina sul fuoco che ha avuto effetti negativi sulla società. Il consiglio di amministrazione, infatti, è stato costretto a ritirare le linee guida per il 2020, comunicate il 26 febbraio 2020, riservandosi di emettere una nuova guida qualora le condizioni di mercato si stabilizzassero. Il prime trimestre del 2020, infatti, complice la situazione critica del petrolio e dei mercati internazionali in generale, ha visto una perdita di 269 milioni di euro. Inoltre nel primo trimestre, Saipem ha acquisito 917 milioni di euro di ordini rispetto ai 2,5 miliardi di un anno fa.

Gli aspetti positivi sono che il portafoglio ordini e il bilancio della Società rimangono molto solidi, la liquidità disponibile è in linea con la pianificazione finanziaria ed è adeguata a supportare le esigenze operative.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Inoltre, per quanto riguarda l’indebitamento finanziario del Gruppo Saipem, non vi sono scadenze significative nel 2020 e nel 2021, a seguito del rimborso anticipato del prestito obbligazionario di 500 milioni di euro con scadenza nel 2021.

Gli analisti rimangono positivi sul titolo per il quale il consenso medio è Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 42%. Tuttavia va notato che il nelle ultime due settimane il prezzo obiettivo medio è sceso di circa il 20%.

A prescindere dal petrolio, dove potrà arrivare il titolo secondo l’analisi grafica e previsionale?

Saipem (SPM) ha chiuso la seduta del 27 aprile in rialzo dello 0,87% rispetto alla seduta precedente a 2,193€.

Sul titolo è in corso una proiezione ribassista, time frame mensile, che al momento è frenata dal supporto in area 1,6904€. La tenuta di questo livello è fondamentale in quanto la sua rottura in chiusura mensile farebbe precipitare le quotazioni in area 0,2€ con supporto intermedio in area 1,1€.

I rialzisti devono fare il tipo per una chiusura mensile superiore a 2,6255€ (decisamente poco probabile).

saipem

Saipem: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Approfondimento

Petrolio e Natural Gas: il peggio è veramente alle spalle?

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.