Il nostro balcone sarà sempre magnifico grazie a questa pianta perenne facilissima da curare

Ora che arriva la primavera, i fiori iniziano a sbocciare e gli ortaggi iniziano a crescere. Quindi, da un lato cerchiamo di fare un orto perfetto, dall’altro dobbiamo capire come rendere bello il nostro giardino o il balcone. Riguardo l’orto, in un articolo precedente abbiamo consigliato come usare un metodo naturale davvero spettacolare per ottenere ortaggi buonissimi

In questo articolo, invece, cerchiamo di capire come rendere più bello il nostro balcone o giardino, per farlo diventare un’area davvero piacevole. Allo stesso tempo però non vogliamo qualcosa che renda necessario troppo lavoro. Per fortuna, abbiamo un’ottima soluzione. Il nostro balcone sarà sempre magnifico grazie a questa pianta perenne facilissima da curare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Photinia

Le piante che si possono mettere sono davvero tantissime, e se non si è esperti può essere difficile raccapezzarsi. Bisogna quindi studiarsi bene quali scelte fare per conciliare estetica e comodità.

Oggi consigliamo la photinia, che sicuramente farà al caso nostro. Il nome è già affascinante: deriva dal termine “photeinos”, che in greco significa brillante. La ragione è presto detta: le foglie di questa pianta hanno una lucentezza davvero molto pronunciata e piacevole.

Esistono vari tipi di photinia, ciascuna con le foglie di un certo colore, dal bianco al rosso passando per il rosa. Scegliamo quindi quella che ci sembra più adatta al nostro balcone.

Le caratteristiche fondamentali

La photinia è una pianta perenne, ovvero non muore in una stagione ma può durare diversi anni. Ha foglie molto folte che possono essere utilizzate in vari modi. Possono infatti servire sia come ornamento per il muro sia come siepe, per separare e nascondere il nostro balcone da quello dei vicini.

Inoltre, la primavera è il periodo migliore per questa pianta, poiché è il momento in cui su di essa sbocciano dei piccoli e meravigliosi fiorellini.

Il nostro balcone sarà sempre magnifico grazie a questa pianta perenne facilissima da curare. Già, perché non richiede cure particolari, e non deve essere neanche bagnata molto. Anzi, se viviamo in un posto in cui piove abbastanza spesso, basterà l’acqua piovana per risolvere il problema.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te