I vetri del box doccia saranno finalmente splendenti e luccicanti con questo detergente fai-da-te pronto in 5 minuti

Fare la doccia è un momento molto piacevole da dedicare tutto a se stessi. É un ottimo modo per iniziare bene la giornata e ricaricare le batterie, oppure per rilassarsi la sera dopo una dura giornata di lavoro.

Peccato che, dopo essersi rilassati, arrivi sempre la parte meno gradevole: la pulizia dei vetri del box doccia. Sì, perché, se non ci si vuole ritrovare coi vetri sporchissimi e rovinati dal calcare già dopo pochi mesi, bisognerà provvedere all’asciugatura dopo ogni doccia. Se, invece, si è troppo pigri per farlo, alla fine eliminare le macchie costerà davvero tanta fatica.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Oltretutto, l’unico modo per risolvere la situazione, sarà ricorrere a detergenti chimici che, spesso, sono molto aggressivi e nocivi. Esistono, però, delle soluzioni più naturali, che non recano nessun danno alla salute e che si rivelano comunque molto efficaci.

In particolare, stiamo parlando della possibilità di creare in casa propria un prodotto per lavare i vetri, che non ha nulla da invidiare ai detergenti chimici e costosi dei negozi.

Continuiamo a leggere l’articolo e scopriamo insieme come i vetri del box doccia saranno finalmente splendenti e luccicanti con questo detergente fai-da-te pronto in 5 minuti.

Perdere 2 minuti prima per faticare di meno dopo

Premettiamo che, spendere 2 minuti per asciugare le ante di vetro del box al termine di ogni doccia, ci farà risparmiare tanto tempo e fatica nella fase della pulizia vera e propria. Se lasciamo che le gocce d’acqua si asciughino naturalmente, il calcare si depositerà sul vetro.

Il risultato sarà una doccia completamente macchiata e piena di brutti aloni biancastri. Trascurare questa situazione, implicherà che dovremo fare più fatica dopo per pulire.

In questo articolo, consiglieremo un metodo davvero semplice per tenere puliti gli sportelli della doccia. Quando ci si lava, infatti, è normale che gli spruzzi d’acqua provenienti dal soffione vadano a depositarsi sui vetri. Ma non solo, anche il bagnoschiuma e lo shampoo possono lasciare dei brutti residui di sporco sulla doccia.

Un prodotto molto versatile

Arriviamo, dunque, al magico detergente che farà illuminare i nostri vetri. Ci servirà un sapone neutro da sgretolare in pezzi.

In alternativa, si potrà acquistare direttamente il sapone in scaglie, presente in tutti i negozi di casalinghi o nei supermercati.

A questo punto, basterà miscelare un cucchiaio di scaglie di sapone in 500 ml di acqua calda. Dopo aver mischiato il tutto, si otterrà un validissimo detergente per i vetri, molto più efficace di tanti prodotti chimici.

Oltretutto, è molto naturale e per nulla pericoloso per la salute! Ed ecco che i vetri del box doccia saranno finalmente splendenti e luccicanti con questo detergente fai-da-te pronto in 5 minuti.

Chi sarà interessato a scoprire un altro modo ingegnoso e originale per pulire i vetri del box doccia con un altro metodo del tutto naturale, potrà leggere questo articolo.

Il consiglio in più

È una buona abitudine asciugare sempre le ante della doccia. Dopo che ci si è lavati, basterà passare un tergivetri (specifico per la doccia), comodo e maneggevole, per una pulizia davvero velocissima.

Infine, per perfezionare il lavoro, sarà sufficiente passare un panno asciutto per raccogliere le ultime gocce rimaste. In questo modo, garantiamo che tenere pulita la doccia sarà molto più facile e per nulla faticoso!

Consigliati per te