I migliori spaghetti da comprare al supermercato per una pasta alla carbonara o con vongole da chef

I migliori spaghetti da comprare al supermercato

Sulle tavole d’Italia la pasta è un alimento protagonista. Tra i vari formati un posto di rilievo l’hanno però gli spaghetti. Grazie alle loro caratteristiche e alla loro versatilità si prestano infatti a numerose ricette. Per far sì però che i nostri piatti vengano alla perfezione non dobbiamo trascurare la loro qualità. Fortunatamente possiamo contare su pratici consigli di acquisto forniti da una recente indagine che ha eletto i migliori spaghetti.

I più famosi stereotipi sugli italiani menzionano la pasta e in particolare gli spaghetti. Al di là dei pregiudizi che ruotano attorno a determinati modi di dire, è innegabile che nella Penisola ne siamo in effetti grandi mangiatori. Motivo per cui gli spaghetti sono un vero e proprio simbolo della nostra cucina. Basti pensare alle scene famose del cinema in cui compaiono, quale quella con Alberto Sordi in “Un americano a Roma” e quella con Totò in “Miseria e Nobiltà”.

Gli spaghetti sono un formato versatile di pasta che raccoglie i più svariati condimenti. Perfetti con un sugo di pomodoro e basilico, magari con un po’ di cipolla, ma anche semplici con aglio, olio e peperoncino. Li si utilizza anche per preparare la carbonara, ovviamente da fare cremosa, o la cacio e pepe. Con le vongole poi sono un grande classico indiscusso.

Gli spaghetti sono un vero e proprio simbolo della nostra cucina

Gli spaghetti sono un vero e proprio simbolo della nostra cucina-proiezionidiborsa.it

Inoltre avrebbero anche dei vantaggi salutari. Infatti sazierebbero maggiormente e quindi terrebbero a bada il senso di fame. Altresì, come tutta la pasta lunga, avrebbero un indice glicemico più basso rispetto alla corta.

Indice dei contenuti

I migliori spaghetti da comprare al supermercato secondo un’indagine di mercato

Altroconsumo avrebbe messo alla prova ben 22 marchi, più e meno noti, con prezzi variegati tra loro. Una finalità sarebbe stata riscontrare l’aderenza agli standard qualitativi minimi di Legge, superati anche in taluni casi come risulterebbe dalle prove di laboratorio.

Allo stesso tempo un gruppo di chef avrebbe provveduto a verificarne la cottura e il risultato finale. Dunque sotto la lente di ingrandimento tra gli altri fattori i tempi di cottura, la consistenza, il colorecapacità di assorbire il condimento e il gusto.

Un gruppo di chef avrebbe provveduto a verificarne la cottura e il risultato finale

Un gruppo di chef avrebbe provveduto a verificarne la cottura e il risultato finale-proiezionidiborsa.it

Classifica e vincitori

Gli esiti delle prove sarebbero stati in generale positivi. Di buona qualità i seguenti marchi:

  • Cellino al prezzo di 1,18 euro (miglior acquisto);
  • Tre Mulini (Eurospin) a 0,86 euro;
  • Barilla a 1,06 euro;
  • Voiello Lo Spaghetto a 1,55 euro;
  • Garofalo Pasta di Gragnano IGP a 1,49 euro;
  • Selex a 0,84 euro;
  • Agnesi a 1,33 euro;
  • Alce Nero Spaghettoni varietà di grano Cappelli biologico a 2,39 euro;
  • Reggia a 1,22 euro (miglior acquisto);
  • La Marca del Consumatore a 1,07 euro;
  • Pastificio Liguori Pasta di Gragnano IGP a 1,16 euro;
  • De Cecco a 1,56 euro.

Di qualità ottima:

  • Granoro Dedicato a 1,38 euro;
  • La Molisana a 1,33 euro.

Al terzo posto Armando Lo Spaghetto a 1,48 euro e al secondo Italiamo (LIDL) Spaghetti di Gragnano IGP a 1,04 euro.

Conquistano l’oro invece gli Spaghetti Barilla al Bronzo a 1,35 euro.

Ecco quindi tutti i migliori spaghetti da comprare al supermercato.

Consigliati per te