I gatti usano il giardino come toilette? Ecco la soluzione per farli smettere

I gatti che vivono all’aperto preferiscono un terreno soffice e curato per espletare i propri bisogni. Manco a dirlo, i nostri giardini potrebbero essere il luogo ideale.

ProiezionidiBorsa TV

Se i mici della zona sono abituati a scaricarsi en plein air, ciò può causare conseguenze spiacevoli e potenzialmente dannose. Le feci feline possono contenere parassiti e batteri pericolosi, soprattutto se il luogo del misfatto è un orto: questo “concime” e annessi finiscono in ciò che mangiamo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Tuttavia, ci sono metodi per dissuadere i gatti dall’usare il giardino come una toilette.

Se un gatto urina nel prato, lo fa perché probabilmente quell’area è stata rivendicata come suo territorio. I gatti maschi lo fanno per segnalare agli altri che quello è “il suo posto”, sia per scacciare altri maschi, sia per attirare le femmine.

I gatti usano il giardino come toilette? Ecco la soluzione per farli smettere

Ci sono molte cose che le persone cercano di usare per respingere i gatti, ma questi morbidi predatori sono tipi piuttosto tosti.

Se il micio si scoraggia facilmente, dei deterrenti come le bucce d’agrumi o i fondi di caffè sparsi sull’erba potrebbero impedirgli di visitare il giardino. Alcuni suggeriscono di cospargere la zona interessata con dei grani di pepe, ma può causare gravi danni agli occhi di questi animali, quindi è da evitare.

In alternativa, si possono acquistare degli spray specifici nei negozi di articoli per animali, perché contengono profumi che al gatto non piacciono.

L’efficacia di questi metodi dipende dalla tenacia dell’”invasore”.

Siccome sono animali abitudinari, qualche modifica al giardino potrebbe farli smettere, ad esempio:

  • mettere dei ciottoli nelle aiuole;
  • spargere qualche pigna spezzata nella zona interessata;
  • piantare arbusti spinosi nelle aree di ingresso;
  • modificare le recinzioni inclinandole verso l’esterno, in modo che il gatto non possa arrampicarcisi;
  • spruzzare una mistura di acqua e olio di Neem: l’odore forte infastidisce i visitatori pelosi.

I gatti usano il giardino come toilette? Meglio iniziare coi suggerimenti più semplici e perseverare. Se si sa chi è il proprietario del gatto, si può provare a contattarlo e chiedere educatamente se c’è un modo per tenerlo a casa.

Questo, non solo perché infastidisce noi, ma anche perché il gatto è un temibile predatore, che devasta l’habitat in cui vive, perché non ha alcun nemico naturale negli ambienti antropizzati.

Consigliati per te