Grazie a un solo ingrediente casalingo le nostre piante ci regaleranno verde e fiori per tutta l’estate

Con la primavera arrivano nuovi stimoli ma anche nuove minacce per le nostre piante. Ecco perché è bene sapere che abbiamo un grande alleato già nella nostra dispensa. Si tratta di un’alternativa ecologica ed estremamente economica ai classici diserbanti. Pare, infatti, che possiamo contrastare alcune malattie fungine e crittogamiche che attaccano e uccidono le nostre piante grazie a un solo ingrediente casalingo.

Un alleato in casa

Che si tratti di piante da orto, balcone, interno, giardino o frutteto, in casa abbiamo un grande alleato. Si tratta del bicarbonato, il campione della versatilità in ogni ambito della casa.

Sono in molti a sfruttarlo anche in giardino perché permette un’agricoltura biologica e a basso costo.

Quando entra a contatto con le piante, modifica il pH creando un’ambiente ostile alle malattie che di solito hanno bisogno di umidità per formarsi. Ecco perché sarebbe utile per eliminare e prevenire alcune malattie comuni in primavera e in autunno/inverno.

Grazie a un solo ingrediente casalingo le nostre piante ci regaleranno verde e fiori per tutta l’estate

Molte piante in questo periodo vengono afflitte da una malattia conosciuta come mal bianco o oidio. Ne soffrono parecchio le piante dell’orto, ma anche quelle ornamentali e aromatiche.

Dobbiamo, però, muoverci subito, appena notiamo i primi sintomi di questa malattia, anche se l’ideale è sempre prevenire.

Prepariamo quindi uno spruzzino in cui versare un litro d’acqua. Al suo interno diluiamo dai 5 ai 15 grammi di bicarbonato di sodio (circa 2 cucchiai). Mescoliamo e spruzziamo la soluzione direttamente sulle foglie, sia sul lato superiore che su quello inferiore. Ripetiamo questa operazione due volte a settimana nelle ore più fresche della giornata.

Questa può essere una soluzione ideale soprattutto in quei periodi dell’anno dove ancora non ci sono altre temperature e aumenta l’umidità.

Comunque, se la pianta è già afflitta da una malattia curabile con il bicarbonato, non è detto che sopravviva. Tutto dipende dallo stadio di avanzamento. Se la pianta è già compromessa del tutto, potrebbe già essere troppo tardi. Ecco perché è importante agire ai primi segni e rimuovere le parti della pianta maggiormente afflitte.

Lettura consigliata

Ci serviranno solo 3 ingredienti e niente glutine per questo dolce pronto in 5 minuti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te