Gli 8 più grandi errori da non fare mai con la lavastoviglie per non sprecare energia

Se evitiamo gli errori che vedremo nel seguente articolo con la lavastoviglie, potremo risparmiare energia, acqua e denaro. Questo, ovviamente, farà bene anche all’ambiente.

Quasi tutte le famiglie italiane hanno una lavastoviglie. Adesso vedremo come evitare i più grandi errori che si fanno di solito e risparmiare di più.

Gli 8 più grandi errori da non fare mai con la lavastoviglie per non sprecare energia

Vediamo i primi 4 errori da evitare.

Mai accendere la lavastoviglie a metà, ma attivarla solo quando è veramente piena. Se la facciamo funzionare a metà, sprecheremo energia e detersivo e aumenteremo inutilmente il consumo di acqua e del denaro.

Il secondo errore da non fare è utilizzare il detersivo sbagliato.

Conservanti sintetici, fragranze e coloranti potrebbero essere potenzialmente dannosi, nonché difficili da degradare.

Le pastiglie per lavastoviglie ecologiche o il detersivo per piatti sono più rispettosi dell’ambiente e più sani.

Consiglio: il corretto dosaggio di detersivo, brillantante e sale per lavastoviglie aiuta anche a proteggere l’ambiente.

Il terzo errore da evitare: ignorare la potenza e il consumo di acqua della lavastoviglie.

Se acquistiamo una nuova lavastoviglie, assicuriamoci che sia il più efficiente possibile dal punto di vista energetico. Questo ci farà risparmiare elettricità e denaro. Prima di acquistare, scopriamo esattamente di quanta elettricità e acqua necessita la macchina.

Il quarto errore da evitare è caricare la lavastoviglie in modo errato.

Se mettiamo ordinatamente i piatti nella macchina, sarà più facile pulirli e si consumerà meno acqua per risciaccquarli. Per caricare correttamente la lavastoviglie:

  • dovremmo rimuovere grossolanamente lo sporco in anticipo;
  • mettere sopra i piatti che possono essere riempiti (bicchieri, tazze, ciotole), perché di solito sono solo leggermente sporchi;
  • mettere le stoviglie grandi al fondo;
  • posizionare sempre stoviglie molto sporche in modo che lo sporco sia rivolto verso i bracci irroratori;
  • non posizionare le posate troppo vicine tra loro.

Se la nostra lavastoviglie ha un cestello per le posate, è meglio disporre le posate in modo che il manico punti alternativamente su e giù.

Gli altri 4 errori da evitare

Gli 8 più grandi errori da non fare mai con la lavastoviglie, vediamo gli altri quattro.

Il quinto errore è il prelavaggio. Evitiamolo perché fa sprecare energia, acqua e non è quasi mai necessario.

Il sesto errore da evitare sarebbe lavare stoviglie di plastica non adatte all’elettrodomestico.

Sembra banale, ma è importante: lavare in lavatrice solo stoviglie e posate lavabili in lavastoviglie.

Prestare particolare attenzione ai piatti e ai contenitori di plastica: gli oggetti che non sono lavabili in lavastoviglie possono rilasciare inquinanti nocivi sotto l’acqua calda.

Il settimo errore da evitare sarebbe effettuare un risciacquo troppo caldo.

Usiamo un programma eco, più breve e con acqua più fredda. È meglio impostare una temperatura più alta solo per stoviglie molto sporche. Ha anche senso lavare a una temperatura più alta circa una volta al mese per sterilizzare la lavastoviglie.

L’ultimo errore è posizionare la lavastoviglie in modo errato.

Assicuriamoci di non posizionare mai la lavastoviglie proprio accanto al frigorifero. La lavastoviglie emette molto calore durante il funzionamento e il frigorifero avrà  quindi bisogno di più energia per mantenere bassa la sua temperatura.

Ecco alcune cause per cui la lavastoviglie potrebbe non lavare bene.

Approfondimento

I 5 elettrodomestici divoratori di energia che, se spenti, faranno risparmiare alle famiglie oltre 1.000 euro a bimestre

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te