Gioielli e oggetti in oro, ecco cosa devi fare per non rovinarli

In questa mini guida “Gioielli e oggetti in oro, ecco cosa devi fare per non rovinarli”, vi mostriamo come proteggere gli oggetti in oro.

Generalmente, l’oro è un metallo nobile e quindi non si ossida facilmente. Tuttavia, complici dei fattori esterni come l’aria e l’umidità, l’ossidazione rappresenta in molti casi il vero nemico degli oggetti e dei gioielli in oro.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

L’abitudine, poi, di non separarci mai dai nostri gioielli è dannosa per il metallo che subisce l’azione di creme, profumi e detergenti. Con il passare del tempo i gioielli in oro perderanno lucentezza, diventando sempre più opachi.

Ecco tre rimedi naturali per la pulizia dell’oro

Sono tanti i rimedi fai da te a cui possiamo affidarci per lucidare e pulire gli oggetti in oro. Vediamo insieme tre metodi facili e veloci.

  • Come pulire l’oro con il detersivo per piatti

Versate poche gocce di detersivo per piatti in un contenitore capiente, riempito precedentemente di acqua tiepida. Di uso comune, l’utilizzo di acqua gasata. Immergete i gioielli e lasciateli in posa per una ventina di minuti in modo da sciogliere la sporcizia. Con uno spazzolino a setole morbide spazzolate delicatamente sulla superficie dell’oggetto. Infine, risciacquate con acqua tiepida e asciugate con un panno morbido.

  • Il bicarbonato di sodio, un alleato del pulito

Il bicarbonato di sodio viene considerato come un’ottima soluzione nelle pulizie di casa. In questo caso, aggiunto al detersivo per i piatti e acqua tiepida, contribuirà a restituire lucentezza al bracciale o all’anello che vogliamo pulire.

Immergete gli oggetti d’oro nella soluzione e lasciateli in posa per dieci minuti. Sempre con uno spazzolino a setole morbide, strofinate per pulire ogni fessura annerita. Poi sciacquate con acqua tiepida ed asciugate con un panno morbido.

  • Pulire l’oro con l’ammoniaca 

Infine, per lo sporco eccessivo, l’ammoniaca può venirvi in aiuto. Bisogna fare attenzione al prodotto che è altamente corrosivo. Dunque, ad ogni litro di acqua vanno versati al massimo 20 cl di ammoniaca. Basterà immergere gli oggetti nella soluzione per un minuto. Una volta sciacquati ed asciugati i gioielli brilleranno di luce propria. Non usate l’ammoniaca quando sono presenti anche inserti di altro materiale o pietre preziose, potrebbero rovinarsi.

Se “Come pulire gioielli e oggetti in oro senza rovinarli” ti è stato utile, leggi anche “Tre metodi infallibili per lucidare l’argento senza rovinarlo”.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.