Giardini e balconi fioriti in pieno sole con queste piante perenni resistenti al caldo che formeranno meravigliosi cuscini colorati di blu

La presenza di piante fiorite nel nostro giardino o sul nostro balcone è sempre uno spettacolo stupendo e rilassante. Le piante ci trasmettono serenità, ci aiutano a sentirci bene e rendono i luoghi in cui abitiamo dei piccoli angoli di paradiso. Quasi tutti abbiamo già sistemato il nostro giardino o il nostro angolo verde, ma se vogliamo aggiungere un tocco particolare inseriamo tra le nostre piantine dei fiori blu. È una scelta insolita ed elegante. Il blu è il colore del cielo e del mare. Non è comune tra le piante e averlo nel nostro spazio lo renderà particolare e invidiabile.

Diverse soluzioni cromatiche

Come inserire i fiori blu? Le nuove tendenze di design ci spingono verso soluzioni monocromatiche. Un angolo completamente blu può essere davvero affascinante e dare un tocco insolito e poco comune al nostro spazio esterno. Ma possiamo anche usare un’unica pianta blu per spezzare in modo originale altre aree cromatiche. Il blu si sposa bene con quasi tutti gli altri colori, in particolare con il giallo e con il bianco, ma anche con il rosso e con il viola. Andiamo a conoscere delle piante che siano particolarmente resistenti al caldo e al freddo e facili da coltivare.

Giardini e balconi fioriti in pieno sole con queste piante perenni resistenti al caldo che formeranno meravigliosi cuscini colorati di blu

Il Limonium sinuatum è una pianta erbacea perenne conosciuta anche con il nome di fiore di carta perché si coltiva molto spesso per ricavarne dei fiori secchi. Infatti, una volta recise, le infiorescenze di questa pianta non si rovinano e mantengono inalterata la brillantezza del colore per molto tempo. Nel linguaggio dei fiori simboleggia l’amore che dura nel tempo e la bellezza eterna. È una pianta molto resistente che fiorisce fino ai primi freddi e non necessita di cure particolari. Sopporta molto bene il caldo e non ha bisogno di molta acqua ma di terreno tendenzialmente sabbioso, ben drenato e asciutto. Cresce bene nelle zone costiere.

Mettiamola a dimora in un posto soleggiato e annaffiamola solo se il terreno risulta particolarmente asciutto. Ci darà fioriture costanti per tutta l’estate e godremo di giardini e balconi fioriti in pieno sole.

Altrettanto tenace è l’Astro di Gregg. Si tratta di una perenne molto resistente che ha la forma di una stella, simile alla margherita ma con un minore numero di petali che hanno tuttavia colori brillanti e luminosi. Produce grappoli di piccoli fiori blu fino ad autunno inoltrato. È una pianta molto amata dalle farfalle che la cercano e vi si posano sopra creando uno spettacolo fuori dal comune. Ha bisogno di terreno secco e ghiaioso. Con l’avvicinarsi della stagione fredda la pianta perderà la parte aerea ma non morirà. L’apparato radicale sotto la superficie del terreno continua a vivere e a primavera darà vita a nuovi fiori.

Lettura consigliata

Balconi e giardini profumeranno di arancio e di cedro per tutta l’estate con queste piante che colorano gli spazi di rosa e di fucsia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te