Finalmente vetri della doccia sempre perfetti e brillanti con 1 solo trucchetto velocissimo

doccia

Dopo una giornata stressante e frenetica, non c’è niente di meglio di una bella doccia per rilassare i muscoli e ritrovare l’energia perduta. Non solo il fisico ma anche la nostra mente potrà beneficiare degli effetti positivi dell’acqua che scorre sul nostro corpo.

Una bella doccia tiepida e non troppo lunga sembrerebbe utile al nostro organismo anche quando abbiamo la febbre. Ovviamente, bisogna fare attenzione e non esporsi a temperature basse prima e dopo averla fatta.

La doccia ha il potere di rigenerare la mente e il corpo in pochi minuti. Tuttavia, anche il box doccia gioca un ruolo fondamentale. Per ricreare un ambiente confortevole, la cabina deve essere pulita, profumata e senza muffa.

I vetri, poi, dovrebbero essere sempre asciutti e senza quelle fastidiose macchie d’acqua e sapone che inevitabilmente scivolano sulle superfici quando ci si lava.

Insomma, anche il box doccia ha la sua dignità e per evitare cumuli di sporcizia, calcare e muffa, ecco un trucchetto davvero utile.

Indice dei contenuti

Finalmente vetri della doccia sempre perfetti e brillanti con 1 solo trucchetto velocissimo

Oggigiorno, siamo tutti alla ricerca di metodi veloci, efficaci ed economici per risolvere quei piccoli problemi o inconvenienti quotidiani. Prima chiedevano consiglio alle nonne, ora ci affidiamo alla rete. In internet si trovano soluzioni e idee di ogni tipo. Ecco, ad esempio, come avere vetri puliti e senza aloni in 5 minuti con 1 solo trucchetto facilissimo che sta spopolando.
Per pulire e disinfettare alla perfezione cucina, sanitari, pavimenti e vetri, invece, ecco un altro trucco facile, naturale ed economico.

Ovviamente, neanche a dirlo, dal web arriva anche la soluzione rapida per avere finalmente vetri della doccia sempre perfetti e brillanti con 1 solo trucchetto velocissimo.

Un ingrediente utilissimo e non solo in cucina

Mai provato l’amido di mais per pulire i vetri della doccia? Ebbene, questo prodotto promette dei risultati eccezionali. E non solo con i vetri della doccia ma anche con finestre e specchi.

Basterà riempire a metà una ciotola con acqua fredda e versarci l’amido di mais. Circa un terzo rispetto alla quantità dell’acqua. Oppure, per superfici più ampie, prendere un secchio e versarci l’acqua fredda e l’amido di mais nelle stesse  quantità che abbiamo detto in precedenza.

A questo punto, mescolare energicamente e immergere una spugna, va bene anche un panno in microfibra. Poi, con la stessa spugna poco strizzata, lavare i vetri.

Attenzione, perché l’amido è molto utile ma tende a depositarsi sul fondo, quindi la miscela va mescolata spesso. Inoltre, bisogna agire con delicatezza. Mai strofinare troppo. La consistenza dell’amido appare come sabbia finissima e con movimenti troppo decisi potremmo danneggiare le superfici.
Sempre sul web c’è anche chi suggerisce di aggiunge un cucchiaino di amido di mais al prodotto liquido classico per pulire i vetri, giurando di ottenere risultati favolosi.

Dunque, non ci resta che provare e testare l’efficacia di questi trucchetti, tenendo sempre conto del materiale e della tipologia del nostro box doccia, per evitare di danneggiarlo.

Consigliati per te