Fenomenale pianta grassa che cresce a testa in giù ideale per abbellire il bagno di casa con un tocco di originalità

Ci sono tantissime piante grasse che non si conoscono ma se curate nel modo giusto rendono l’ambiente di casa piacevole. Esiste una fenomenale pianta grassa che cresce a testa in giù ideale per abbellire il bagno di casa con un tocco di originalità. Chiamata anche pianta medusa per la sua forma. Questa pianta non ha bisogno di crescere in vaso e con terriccio, è alloggiata all’interno di un guscio. La sua originalità è sorprendente ed è un pregio averla in casa.

La pianta medusa dona un tocco di originalità in casa

La pianta medusa (Jellyfish Plant) è molto divertente, e si tratta di una pianta aerea. Non ha bisogno di vaso, perché alloggia in un guscio di riccio di mare. In effetti, la pianta medusa ha un anello che permette di attaccarsi alla base. Questo significa che si può facilmente appendere a testa giù.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Questa pianta crea l’illusone di una medusa che galleggia a mezz’aria con sfumature di colore che vanno dal verde al marroncino. Inoltre, le foglie di questa pianta si attorcigliano e somigliano a tentacoli. Poi, ogni pianta è unica per dimensione e per il guscio che le contiene.

Come curare e innaffiarla

Parliamo di una fenomenale pianta grassa che cresce a testa in giù ideale per abbellire il bagno di casa con un tocco di originalità. Infatti, la  pianta medusa preferisce un ambiente umido, e il bagno di casa è un ambiente ideale.

Inoltre, queste piante hanno bisogno di luminosità e cura. Un paio di volte a settimana bisogna nebulizzarle con acqua, di solito questo basta a fornire il giusto apporto di acqua.

Se posizionate in ambienti caldi e secchi, è necessario oltre alla nebulizzazione anche un’irrigazione aggiuntiva. Attenzione a scrollare dalla pianta l’acqua in eccesso. La pianta mimosa non ama ristagni d’acqua e irrigazione eccessiva. Infatti, l’acqua in eccesso deve essere eliminata.

È consigliato, se possibile, l’utilizzo di acqua piovana, specialmente in zone dove l’acqua è dura. Inoltre, non utilizzare mai acqua proveniente da addolcitore d’acqua.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te