Eliminare il prurito sulla pelle dopo la doccia in questa stagione

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Come eliminare il prurito sulla pelle dopo la doccia in questa stagione?

Il prurito sulla pelle dopo la doccia in questa stagione è veramente una sensazione molto sgradevole. Vediamo se un rimedio c’è.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Una doccia rilassante?

Che si torni dal lavoro o ci si prepari al mattino per andarci, la doccia dovrebbe darci una sensazione di benessere. Eppure per qualcuno questo momento piacevole può trasformarsi in una tortura. Il prurito che lentamente nasce sulla nostra pelle, diventa più violento. Si spande su diverse parti del corpo, ci fa veramente impazzire, come tante punture di spilli.

Eliminare il prurito sulla pelle dopo la doccia in questa stagione. Da cosa dipende il prurito

Questo prurito dipende dal rilascio in quantità maggiori di un neurotrasmettitore, l’acetilcolina. Per fortuna non dura a lungo, ma solo per breve tempo. In genere compare durante i cambi di stagione. Come nel periodo di fine agosto e settembre, i mesi in cui finisce l’estate e ci si prepara al cambio. Il corpo si sensibilizza e anche il suo organo, che ci tiene a contatto con l’esterno, la pelle. E’ questa che registra una reazione maggiore.

Cosa fare per il prurito acquagenico

Per ridurre questo fastidio si può ricorrere a qualche elemento che inibisca in un certo qual modo il principio che genera il prurito, in questo caso l’acetilcolina. Madre natura in questo ci aiuta. Un alimento che ha proprio queste proprietà è il peperoncino. La sua capsicina ha, fra le altre cose, questa funzione protettrice nei confronti del prurito acquagenico. Il peperoncino si sta rivelando veramente un alleato del corpo umano, anche per la sua capacità antiacida. Consumarne un po’ a tavola aiuta in tutti e due i casi.

Un altro elemento che viene a darci una mano è il bicarbonato di sodio. Sotto forma di soluzione salina, può aiutarci a controllare il prurito dovuto all’acqua. Infatti si è riscontrato che questo tipo di prurito è molto meno frequente a contatto col mare, ambiente notoriamente salino.

Ecco due rimedi che ci possono contribuire ad eliminare il prurito sulla pelle dopo la doccia in questa stagione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te