Ecco quale funzione impostare sul condizionatore per risparmiare senza soffrire il caldo

In questo periodo di caldo torrido non si può proprio sopravvivere senza. Avere il condizionatore in casa è un vero sollievo nelle giornate torride. Ma sappiamo bene che se vogliamo stare freschi dovremo rassegnarci all’idea di una bolletta salata. Soprattutto se il nostro condizionatore non è non è di classe energetica alta.

Soluzioni alternative al condizionatore

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ovviamente per risparmiare si dovrebbe evitare di usare spesso il condizionatore. Magari accontentarsi di un semplice ventilatore ogni tanto. Soprattutto se le temperature non sono così insostenibili. Oppure usare qualche trucco domestico per rinfrescare la casa. Ne abbiamo già parlato in questo articolo. “Il segreto formidabile per avere la casa sempre fresca d’estate anche senza condizionatore”

Ecco quale funzione impostare sul condizionatore per risparmiare senza soffrire il caldo

Ma se possediamo un modello di condizionatore abbastanza recente possiamo usare una funzione specifica. Che consuma meno e ci premetterà di rinfrescare comunque la casa. Questa funzione è ideale soprattutto per la sera. Infatti, il giorno le temperature ci costringono ad accendere il condizionatore. La notte non è consigliato tenerlo acceso. Non solo per i consumi ma per il rischio di colpi d’aria. O che l’aria si secchi eccessivamente e ci crei problemi durante il sonno.

Quindi come fare per avere sollievo durante la notte?

Ecco prima di tutto sarebbe opportuno accendere il condizionatore in camera almeno un paio d’ore prima di andare a letto. Così da creare un ambiente con una temperatura agevole ma che non ci dia problemi. E poi spegnerlo prima di mettersi a letto. E usare la funzione deumidificatore.

Questa funzione permette di eliminare l’umidità in eccesso. È questa che durante la notte ci fa sentire caldo, non le temperature che scendono rispetto al giorno. In più la funzione deumidificatore ha consumi più bassi. E poi non dovremo tenere acceso il condizionatore per tante ore e quindi risparmieremo sicuramente. Dormendo in un clima ideale, né troppo freddo né eccessivamente caldo. Con la giusta umidità che è sempre importante per ogni ambiente.

Quindi, ecco quale funzione impostare sul condizionatore per risparmiare senza soffrire il caldo. In questo modo le nostre tasche saranno più piene. E non dovremo preoccuparci di raffreddore o dolori muscolari appena svegli.

Consigliati per te